Per la tutela del Centro di Documentazione di Montefegatesi, preziosa creatura di Enzo Lanini

Enzo Lanini ci ha lasciato. E’ stato per oltre mezzo secolo una figura di riferimento dell’emigrazione toscana nel mondo e della popolazione della sua valle.

Il Centro documentazione per la storia dell’emigrazione, del movimento operaio e contadino della FILEF lucchese (con migliaia di documenti, libri, riviste, passaporti, foto e cimeli familiari) è stato creato e e alimentato per 50 anni da Enzo Lanini; documenta l’esodo delle popolazioni della Garfagnana e della valle del Serchio verso molti paesi del mondo e le vicende e le lotte delle lavoratrici e dei lavoratori che invece non partirono.

La finalità del lavoro di Lanini era quella di valorizzare la memoria dell’emigrazione e le sue connessioni con il movimento operaio e contadino delle campagne e dei borghi e della valle e dell’area della Garfagnana nel corso del ‘900.

Il Centro di documentazione fu creato nella frazione di Montefegatesi, un borgo in altura a 850 mt, noto per aver prodotto una delle prime correnti emigratorie già a fine ‘800/inizio ‘900, quella dei “figurinai”, cioè degli artigiani creatori di statuette di gesso che le replicarono e le diffusero nel nord Europa e nelle Americhe.

Nel corso degli ultimi 40 anni il Centro di documentazione ha organizzato iniziative annuali in occasione del rientro estivo di famiglie migranti originarie della zona, con altrettante mostre documentarie, l’ultima delle quali, la 35° edizione, si è svolta nel luglio del 2018. La documentazione è stata anche utilizzata per la realizzazione di diverse pubblicazioni ad itinerari tematici curate da Enzo Lanini, al cui tenace impegno si devono queste iniziative annuali. L’ultima di tali pubblicazioni è uscita nel 2020.

Ad ogni mostra Lanini pubblicava un estratto dei materiali dell’archivio che raccoglieva in successivi volumi tematici nei quali era sempre presenta la parte che riguardava l’emigrazione lucchese, con le sue testimonianze, memorie, lettere, foto. Alcuni dei titoli realizzati:

 

* Bella Ciao: Testimonianze della XI Zona Partigiani / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese, 2002

* I centofiori: il movimento operaio in Val di Serchio: l’esperienza del Consiglio di zona / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese, 2003. – 329 p.

* Democrazia: l’impegno nel lavoro, nella società, in emigrazione per i diritti e i doveri costituzionali – Val di Serchio, nel 60° della Costituzione – Antologia della memoria (in occasione della 23° Edizione Mostra storica di Montefegatesi) / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione, del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese, 2006. – 257 p.

* Storia nostra: storie di operai e contadini, di emigrati e di resistenti (Val di Serchio 1947-2007). Per proseguire nella transizione verso la Repubblica fondata sul lavoro – Antologia della memoria / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino-FILEF lucchese, 2007 – 274 p.

* Gente del lavoro: lotte per la libertà e nuova democrazia (Val di Serchio, 1948-2008, 60° della Costituzione) – Antologia della memoria / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese, 2008. – 300 p.

* L’attesa: documenti e cronache della vita sui monti (Val di Serchio, 1949-2009): prefigurando autogoverno e giustizia sociale – Antologia della memoria / a cura di Enzo Lanini. Centro documentazione per la storia dell’emigrazione, del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese. 2009. – 309 p.

* Ciao, ragazzi: tradizione e militanza civile, emigrazione e Resistenza sui monti, commiati – Antologia della memoria / a cura di Enzo Lanini. – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino – FILEF lucchese, 2012. – 284 p.

* Lavoro, Emigrazione, Resistenza. Il nostro modo di stare nella storia / a cura di Enzo Lanini – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino-FILEF lucchese, 2017.

* La zona si dilata ad altre zone e al mondo – Centro documentazione per la storia dell’emigrazione del movimento operaio e contadino-FILEF lucchese, 2020 / a cura di Enzo Lanini.

 

L’imponente lavoro di raccolta documentale realizzato da Enzo Lanini con la Filef Toscana costituisce un patrimonio importante per l’identità culturale e l’evoluzione storica, sociale e economica dell’area della Garfagnana nel corso di oltre un secolo. Sarebbe giusto, doveroso salvaguardare questo archivio, anche, possibilmente, attraverso la digitalizzazione delle sue parti più significative. Lo dobbiamo all’impegno di molte persone e militanti della Filef e della Cgil e forse sarebbe il regalo più bello con cui possiamo onorare la figura di Lanini e il suo impegno durato un’intera vita.

in questo senso la Filef si adopererà, coma già tentato negli ultimi anni, per verificare la possibilità di mantenere in vita l’archivio e di non disperdere il lascito di Enzo Lanini.

 

R.R.

 


Alcuni materiali tratti dai volumi curati da Enzo Lanini sono presenti nell’archivio digitale della Filef “Scrivere le migrazioni”, come la riproposizione degli scritti di Anchise Bartoli:

La memoria del territorio di Montefegatesi

La partenza del figurinista

Come nacque e si sviluppò il mestiere dei figurinisti a Montefegatesi

Gli ultimi esploratori

Ssulla mia tomba ci voglio Mazzini, Pietro Barsanti lo voglio con me

Una campagna di là dal pozzo

 


 

ENZO LANINI LA MEMORIA IL SUO MESTIERE

 

L’ultima pubblicazione di Enzo Lanini presentata nel luglio del 2020

 

 

Views: 31

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.