Emigrazione Notizie Referendum COSTITUZIONALE 2016
  BENVENUTO     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 103
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Agosto
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 -- -- -- --

Questa settimana

 

"o brigante, o emigrante"
Omaggio a Carlo Levi
a 40 anni dalla scomparsa






cambiailmondo.org



Costituito a Buenos Aires il Comitato per il NO al Referendum costituzionale
- Inserito il 26 agosto 2016 alle 11:57:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

COMITATO PER IL NO al REFERENDUM COSTITUZIONALE: Comunicato Stampa

La riforma della Costituzione, unitamente alla nuova legislazione elettorale ("Italicum"), rende possibile a una minoranza di legislatori di diventare magicamente maggioranza. Insomma, anche contro la volontà di tutto un Paese, diventa possibile modificare anche i diritti fondamentali contenuti nella prima parte della Costituzione.
Infatti, non può essere un Governo che cambia la Costituzione in solitudine, e per di più a colpi di maggioranza. Serve un Parlamento che rappresenti il Paese reale, come fu quello eletto con il proporzionale, che scrisse la nostra Costituzione. Che intanto andrebbe applicata, prima di pensare a cambiarla.

Visualizzazioni : 413 | Continua a leggere... (237 parole)

Alfiero Grandi: Il No vince con alleanze tra soggetti diversi
- Inserito il 26 agosto 2016 alle 11:55:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA

Il referendum costituzionale è appuntamento politico di prima grandezza. Renzi ha visto giusto attribuendogli un ruolo essenziale per il suo governo. Ora sondaggisti, consiglieri, autorevoli opinionisti lo hanno convinto che il plebiscito può essere un boomerang, che la vittoria del No è possibile, anche se tutt'altro che certa.

Renzi, rimangiandosi precedenti ricatti, afferma che si voterà nel 2018 e resterà a capo del governo anche in caso di vittoria del No. Deve

Visualizzazioni : 84 | Continua a leggere... (761 parole)

PRC BRUXELLES: UNITI PER IL NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE
- Inserito il 26 agosto 2016 alle 11:34:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

BRUXELLES - "Nell’attesa che si conosca la data in cui i cittadini si potranno esprimere sul referendum costituzionale, continua l’impegno dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista all’estero e in Italia per sostenere le ragioni del "no". Lo stiamo facendo partecipando e promuovendo i comitati unitari nati un po’ in tutta Europa e presto anche in America Latina". È quanto afferma in una nota il Partito della Rifondazione Comunista – Circolo Enrico Berlinguer di Bruxelles, in Belgio.

Visualizzazioni : 84 | Continua a leggere... (391 parole)

16 08 18 PD parlamentari estero
- Inserito il 17 agosto 2016 alle 15:44:00 da guglielmoz. IT - IMMIGRAZIONE

1 - FEDI: INTERESSANTE PROGETTO DI RICERCA SU “LA FORMAZIONE DELLE ÉLITE NELLA COMUNITÀ ITALIANA D’AUSTRALIA”. Nel novembre 2015 è stato avviato a Roma il progetto “Le élite degli italiani all’estero. Percorsi di ricerca” promosso dal Centro per la Riforma dello Stato (CRS), dall’Osservatorio Geopolitico sulle Elites Contemporanee (GeopEC), dal Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza (Coris), insieme a un gruppo di parlamentari italiani eletti nella circoscrizione Estero.
2 - Si anticipa l'editoriale della newsletter di agosto dell’on. Marco Fedi
3 - FEDI E PORTA (PD). ALLARME INPS: SOPPRESSA (E ACCORPATA) LA DIREZIONE CONVENZIONI INTERNAZIONALI. Con una Determinazione di fine luglio il Presidente dell’Inps Tito Boeri ha inopinatamente eliminato la Direzione delle Convenzioni Internazionali ed ha accorpato le sue funzioni nella Direzione Centrale Pensioni.
4 – SENZA MEMORIA NON C'È PRESENTE E NON C'È FUTURO La mia proposta di legge per l'istituzione della
Giornata nazionale degli italiani nel mondo.
5 FEDI (PD): INCONTRO DI LAVORO AL COASIT DI MELBOURNE . Marco Fedi ha incontrato a Melbourne dirigenti e personale del CO.AS.IT.,

Visualizzazioni : 69 | Continua a leggere... (3096 parole)

Il Re del Belgio caccia i migranti italiani
- Inserito il 15 agosto 2016 alle 14:43:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Popoffquotidiano


L’Europa esiste ma la libera circolazione degli europei no. Il 15% dei fogli di via da Bruxelles sono contro cittadini italiani. Ecco le loro storie
di Checchino Antonini

Max, chiamiamolo così, è venuto in Belgio per amore. E Francesco, nome di fantasia pure questo, è un migrante economico fuggito da Venezia con moglie, un figlio piccolo e un altro in arrivo, dalla sua Venezia. Hanno in comune l’età – appena sotto i quaranta – la residenza a Bruxelles e un pezzo di carta: l’OQT, l’ordre de quitter le territoire. Foglio di via. Perché l’Europa esiste ma la libera circolazione degli europei no. E’ appesa a un comma di una circolare, ostaggio della discrezionalità di funzionari comunali e questure.

Visualizzazioni : 892 | Continua a leggere... (1821 parole)

E' On line Nuovo Paese di Agosto 2016, il mensile di FILEF Australia
- Inserito il 15 agosto 2016 alle 13:46:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Files


Il fattore "dirompente" - (Editoriale di Frank Barbaro)

Non c’è dubbio che viviamo tempi incerti. Però in Occidente le incertezze riguardano l’incapacità di sostenere il livello di vita finora raggiunto grazie allo sfruttamento di masse di operai e di consumatori, oltre che della natura e, non bisogna dimenticarlo, anche grazie allo sfruttamento di quello che una volta si definiva Terzo Mondo.
L’attuale preoccupazione dell’Occidente per il rischio terrorismo è totalmente sproporzionata rispetto alla preoccupazione derivante dal rischio causato da un sistema economico, politico e sociale, palesemente insostenibile e per il quale è responsabile principalmente l’Occidente stesso.

Visualizzazioni : 142 | Continua a leggere... (416 parole)

PD Parlamentari Estero
- Inserito il 13 agosto 2016 alle 08:30:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 - FEDI (PD) INTERROGA MAE E LAVORO PER SOLLECITARE LA RATIFICA DELL’ACCORDO SULLE PENSIONI CON LA NUOVA ZELANDA - In attesa da quasi 20 anni i 4000 italiani residenti in Nuova Zelanda non capiscono i motivi per i quali Governo e Parlamento italiani non hanno ancora ratificato l’accordo di sicurezza sociale già firmato nel 1998 e approvato dal Parlamento neozelandese
2 - FEDI (PD): IN MARGINE AD UNA POLEMICA DEL MAIE: LAVORIAMO INSIEME PER OTTENERE UN USO MIGLIORE DELLE RISORSE ROMA
3 - I DEPUTATI DEL PD ELETTI ALL’ESTERO INCONTRANO IL SOTTOSEGRETARIO AMENDOLA PER UN CONFRONTO SULLE PRIORITÀ DELLA NUOVA LEGGE DI STABILITÀ - I deputati del PD eletti all’estero hanno incontrato il Sottosegretario agli affari esteri e alla cooperazione internazionale On. Vincenzo Amendola, titolare delle deleghe per gli italiani nel mondo, e hanno avuto con lui un cordiale e approfondito confronto sulle questioni di comune interesse
4 - FEDI (PD): CARO MAIE, ANZICHÉ SPRECARE ENERGIE CON I COMUNICATI, OGNI TANTO DACCI UNA MANO IN PARLAMENTO! - Il Maie trova divertente la nostra soddisfazione per il recupero dei fondi per la lingua e la cultura nell’assestamento di bilancio. Rispondiamo: nessun rida, anzi, nessun dorma.
5 - FEDI IN NUOVA ZELANDA: UNA COMUNITÀ ITALIANA TRASCURATA CHE CHIEDE ATTENZIONE E DIRITTI Una visita in Nuova Zelanda per incontrare la comunità italiana e i suoi esponenti ed ascoltare le loro richieste, rivendicazioni e riflessioni e i loro suggerimenti. L’On. Marco Fedi sarà ad Auckland il 30 e 31 luglio perché ritiene utile ed opportuno stabilire un contatto diretto, e si spera proficuo, con gli oltre 4.000 cittadini di origine italiana che vivono in questo Paese dell’Oceania. In Nuova Zelanda vivono poco più di 4 milioni e mezzo di persone in una superficie grande quasi come l’Italia; il 67% dei neozelandesi è di origine europea. Gli italiani in Nuova Zelanda si sono concentrati a Auckland, Wellington e Nelson e sono oggi tecnici, commercianti e imprenditori a differenza dei primi emigrati che erano pescatori, agricoltori e minatori.
6 - GIORNATA NAZIONALE DEGLI ITALIANI NEL MONDO: AGLI ESTERI LA PROPOSTA DI LEGGE LA MARCA (PD) - ROMA aise - È stata assegnata alla Commissione Affari esteri della Camera la proposta di legge della deputata Pd Francesca La Marca volta ad istituire la “Giornata nazionale degli italiani nel mondo” il 12 ottobre .
7 - FEDI: DICHIARAZIONE DI VOTO PER IL GRUPPO DEL PD SULLA RATIFICA ED ESECUZIONE DEL MEMORANDUM D'INTESA SULLA LOTTA ALLA CRIMINALITÀ TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLO STATO DEL QATAR - L’on. Fedi è intervenuto in Aula per esprimere il voto favorevole del gruppo del Partito democratico alla ratifica del memorandum d’intesa tra l’Italia e il Qatar in materia di lotta alla criminalità.
8 - DEPUTATI PD ESTERO: I FONDI PER GLI ENTI GESTORI E IL RAFFORZAMENTO DEI SERVIZI CONSOLARI NEL PARERE DELLA COMMISSIONE ESTERI SULL’ASSESTAMENTO DI BILANCIO 2016 - La Commissione esteri della Camera ha espresso il suo parere favorevole su tre importanti provvedimenti di carattere finanziario: il Rendiconto per l’amministrazione dello Stato per il 2015, l’Assestamento di bilancio del 2016 e la Tabella n. 6 sullo stato di previsione del Ministero degli esteri per il 2016. ROMA, 28 LUGLIO 2016
9 - FEDI (PD): A PROPOSITO DEL MUSEO DELL’EMIGRAZIONE E DELLA DENUNCIA DI GIAN ANTONIO STELLA. Gian Antonio Stella, sul Corriere della Sera di oggi, denuncia un fatto grave e sgradevole: il sito del Museo nazionale dell’emigrazione italiana è collegato, attraverso link attivi, a siti pornografici. Purtroppo è assolutamente vero. La cosa però non meno seria è che questi fatti erano stati già segnalati al Ministero dei Beni Culturali, delle Attività Culturali e del Turismo ed al Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale
9 - FEDI (PD): È ENTRATO IN VIGORE L’ACCORDO ITALO-SVIZZERO CHE ELIMINA IL SEGRETO BANCARIO . È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 luglio ed è quindi entrato in vigore il protocollo che modifica la convenzione bilaterale tra Italia e Svizzera del 1976 per evitare le doppie imposizioni fiscali.
10 - FEDI (PD): STIMOLANTE E POSITIVO INCONTRO A AUCKLAND CON COMITES E COMUNITÀ ITALIANA. Auckland sorprende per la sua capacità di sorprendere. Nei cambiamenti climatici. All’aeroporto ci accoglie un cielo incerto che promette tutto e consegna il meglio di una giornata di pieno inverno: nuvole grevi, raggi di sole dirompenti, poi pioggia e vento e un temporale serale dal quale non è uscito indenne neanche chi si era dotato di ombrellone.
11 - DEPUTATI PD ESTERO: METTERE AL SICURO IL MUSEO NAZIONALE DELL’EMIGRAZIONE E RIPENSARNE L’IMPOSTAZIONE SCIENTIFICA. PRESENTATA UN’INTERROGAZIONE
12 - 08 Agosto 2016: 60° DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE. Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo Il massacro di Aigues Mortes, alle saline di Fangousse, presso Marsiglia, nell’agosto del 1893; Monongah, nella Virginia occidentale, il 6 dicembre del 1907; Dawson, nel New Messico, il 22 ottobre del 1913; Marcinelle, in Vallonìa, l’8 agosto del 1956: 543 minatori italiani persero la vita nel buio delle miniere, vittime di infernali esplosioni, generalmente dovute ad ogni e qualsiasi mancanza dei più elementari sistemi di sicurezza.

Visualizzazioni : 73 | Continua a leggere... (6944 parole)

NOI PARLAMENTARI PD PER IL NO AL REFERENDUM
- Inserito il 11 agosto 2016 alle 20:07:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Https:


Dieci parlamentari del Pd avvertono che voteranno "No" al referendum costituzionale. Chiedono che il confronto torni ad essere sul "merito della riforma" abbandonando "pregiudiziali posizioni di partito o di schieramento". Ecco il loro appello.


Allegata Petizione su Change.org

Visualizzazioni : 447 | Continua a leggere... (1169 parole)

Basilicata, Mollica: capire i caratteri della nuova emigrazione
- Inserito il 03 agosto 2016 alle 18:43:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Basilicata


Il presidente del Consiglio regionale ha partecipato a San Fele a una manifestazione dedicata ai lucani nel mondo

Il presidente del consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica ha concluso la due giorni che si è svolta a San Fele dedicata ai lucani emigrati all’estero. “L’inaugurazione della statua dedicata alla famiglia, insieme a quella presente davanti al palazzo del Consiglio regionale, – ha detto il presidente - riflette l’immagine dei tanti lucani partiti per Paesi lontani ed ha come motivo ispiratore quel legame che riusciva ad alleggerire le pene della lontananza, il ricordo di tutto ciò che era legato alle proprie origini.

Visualizzazioni : 138 | Continua a leggere... (610 parole)

Gianni Cuperlo, “Il Pd non c’è più, è quasi estinto: un comitato elettorale per potenti
- Inserito il 01 agosto 2016 alle 20:20:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA

intervista di Tommaso Rodano | da Il Fatto Quotidiano, 1 agosto 2016

Se non cambia, il Pd è l’anticamera di un partito estinto”. Gianni Cuperlo lo ripete senza esitazioni. Di quel partito, o meglio della sua minoranza, è uno dei dirigenti più importanti. Misura la forma delle parole ma non rinuncia al peso dei contenuti: “In questo momento – dice – è utile anche essere impietosi. Non si tratta di remare contro, ma neppure si può nascondere la polvere sotto il tappeto”.

Visualizzazioni : 156 | Continua a leggere... (1126 parole)

La mozione del M5S sulla guerra e sulla politica internazionale, discussa oggi in Parlamento
- Inserito il 01 agosto 2016 alle 18:52:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA

Testo della Mozione

La Camera,
premesso che: il 27 febbraio 2015 alla Camera dei deputati si è svolto un ampio e utile dibattito a seguito delle comunicazioni del Governo in materia di politica estera italiana, con conseguente presentazione di risoluzioni da parte dei gruppi parlamentari; tuttavia, è trascorso circa un anno e mezzo da allora e a livello internazionale si sono susseguiti una serie di tragici accadimenti, purtroppo con molte vittime, che hanno stravolto il quadro generale e, pur con diversa intensità rispetto agli altri partner europei, anche il nostro Paese assiste alla crescente instabilità del vicinato, alla crisi migratoria, all'acuirsi della minaccia terroristica, alle riemergenti turbolenze finanziarie;

Visualizzazioni : 177 | Continua a leggere... (3763 parole)

FEDI (PD): È ENTRATO IN VIGORE L’ACCORDO ITALO-SVIZZERO CHE ELIMINA IL SEGRETO BANCARIO
- Inserito il 01 agosto 2016 alle 18:50:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 luglio ed è quindi entrato in vigore il protocollo che modifica la convenzione bilaterale tra Italia e Svizzera del 1976 per evitare le doppie imposizioni fiscali. A questo punto i due Paesi possono scambiarsi le informazioni fiscali secondo il vigente standard internazionale sullo scambio di informazioni su domanda, soddisfacendo così le esigenze dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) in materia di assistenza amministrativa in ambito fiscale. Va ricordato che le nuove disposizioni riguardanti lo scambio di informazioni su richiesta sono applicabili per fatti avvenuti a partire dal 23 febbraio 2015, giorno in cui Svizzera e Italia avevano firmato il Protocollo.

Visualizzazioni : 138 | Continua a leggere... (224 parole)

L’Inca Francia apre uno sportello di orientamento a Parigi
- Inserito il 26 luglio 2016 alle 15:36:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Dal 7 settembre, in Francia, i cittadini migranti avranno un nuovo punto di riferimento per avere tutte le informazioni sulla normativa comunitaria che regola la libera circolazione delle persone nei paesi membri Ue. L’Inca Francia, infatti, aprirà un primo sportello "accoglienza" a Parigi, a disposizione di tutti coloro che, spostandosi all'interno dei Paesi dell'UE, si scontrano con la complessità normative in particolare in materia di lavoro e di sicurezza sociale.

Visualizzazioni : 166 | Continua a leggere... (408 parole)

On line il numero di Luglio di NUOVO PAESE - della FILEF Australia
- Inserito il 23 luglio 2016 alle 12:44:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Filefaustralia


L'Editoriale
Sempre meno ordine, meno civiltà

La Brexit non è stata una semplice espressione di rabbia nata dalla frustrazione e dall’impotenza da parte dei cittadini dell’UK.
E’ chiaro che gli stessi sintomi sono ormai diffusi in tutta Europa, che è sotto pressione per una stagnazione sopratutto economica, ma che ha delle conseguenze sociali e politiche.
Quell'Europa che cominciava ad unire gli Europei in un quadro di legislazione interessante dal punto di vista ambientale e progresso civico, si è invece dimostrata incapace di affrontare il crescente divario economico, conseguenza di un capitalismo sempre più libero e bisognoso di nuovi campi di investimento e profitto.

Visualizzazioni : 162 | Continua a leggere... (490 parole)

L'Europa dopo la Brexit. Ue: che fine ha fatto il diritto di libera circolazione?
- Inserito il 23 luglio 2016 alle 12:29:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Filef


di Carlo Caldarini *
Il 23 giugno 2016, la maggioranza degli elettori britannici ha votato in favore dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Come ha osservato il filosofo tedesco Habermas, il populismo è riuscito a battere il capitalismo nel suo stesso paese d’origine. Un fatto d’inaudita gravità, e senza precedenti. Anche se in verità, e per dirla tutta, almeno altrettanto scalpore avrebbe dovuto provocare la notizia, non dell’uscita del Regno Unito dall’Ue, ma finalmente della sua effettiva entrata. Avrebbe cioè fatto ugualmente notizia se la maggioranza del popolo britannico, e la sua élite politica, si fossero decisi, una volta per tutte, a entrare davvero nell’Ue.

Visualizzazioni : 167 | Continua a leggere... (1441 parole)

16 07 20 PD - Parlamentari estero
- Inserito il 19 luglio 2016 alle 21:23:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

1 – LA MARCA (PD): DICHIARAZIONE DI VOTO PER IL GRUPPO PD SULLA RATIFICA DELL’ACCORDO CON IL GOVERNO DI BERMUDA SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI FISCALI
2 - Fedi e La Marca (PD): Approvata la legge delega per interventi sociali a sostegno del reddito. Salvaguardate le maggiorazioni sociali dei pensionati italiani residenti all’estero
3 - La Marca e Fedi (PD): Importante recuperare risorse per gli enti gestori. Garantire equità nella loro distribuzione. Invertire il trend dominato dai tagli per passare agli investimenti -
4 - DEPUTATI PD ESTERO: NELLA LEGGE DELEGA PER IL SOSTEGNO DEI REDDITI E IL RIORDINO DEL SISTEMA DEI SERVIZI SOCIALI TUTELATE LE PRESTAZIONI A FAVORE DEI PENSIONATI ITALIANI ALL’ESTERO
5 - FEDI E LA MARCA (PD): GLI ENTI GESTORI CI CHIEDONO UN INVESTIMENTO VERO, OLTRE AL RECUPERO DI RISORSE - Il risultato conseguito con il recupero di 2,6 milioni per i corsi di lingua e cultura, previsto nell’assestamento di bilancio, è importante. Il vulnus che si era verificato con la “rimodulazione della spesa” del Maeci voluta dal Ministero dell’economia e finanza nella legge di Stabilità 2016 è dunque sanato
6 - DEPUTATI PD ESTERO: IL GOVERNO REINTEGRA I FONDI PER I CORSI DI LINGUA E CULTURA ALL’ESTERO. POSITIVO RISULTATO DEL NOSTRO IMPEGNO PARLAMENTARE E POLITICO - Il Governo ha mantenuto il suo impegno di recuperare i fondi per i corsi di lingua e cultura italiana all’estero
7 - DEPUTATI PD ESTERO: PENSIONE AI SUPERSTITI IN CONVENZIONE ANCHE AGLI STUDENTI-LAVORATORI RESIDENTI ALL’ESTERO
8 - LA MARCA (PD): L’ACCORDO MECAER-QUEBEC È UN’IMPORTANTE OPERAZIONE PER IL PRESENTE E UN PROMETTENTE SEGNALE PER IL FUTURO

Visualizzazioni : 138 | Continua a leggere... (2854 parole)

I realisti e i nostalgici del centrosinistra. Verso il nuovo soggetto.
- Inserito il 19 luglio 2016 alle 12:05:00 da redazione-IT. IT - POLITICA ITALIANA
Indirizzo sito : Ilmanifesto


di Luciana Castellina
Il vecchio Pci al governo non c’è mai stato, ma quel partito è stato efficace perché ha saputo conservare un’ottica di governo senza chiudersi in sterili minoritarismi
Scrivo per dire ai lettori de il manifesto interessati alle sorti del costruendo nuovo soggetto di sinistra, provvisoriamente chiamato SI – e che tengono in qualche conto l’ opinione di una ottuagenaria – che, secondo me, l’assemblea di sabato nella Sala di via dei Frentani è stata positiva. Anche più di quanto prevedevo.

Visualizzazioni : 172 | Continua a leggere... (1153 parole)

Eugenio Marino (Pd) alla conferenza INCA di Bruxelles su l’Europa del lavoro e dei diritti
- Inserito il 14 luglio 2016 alle 18:33:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

BRUXELLES - Eugenio Marino, responsabile per gli italiani all’estero del Partito democratico, ha partecipato ieri a Bruxelles alle iniziative organizzate in Belgio dall’Inca Cgil per il 60° anniversario della tragedia di Marcinelle e i 60 anni del patronato Inca in Belgio. Gli eventi, che si sono tenuti nei giorni 12 e 13 luglio, hanno fatto riferimento al tema “L’Europa del lavoro e dei diritti. Senza frontiere”. Qui di seguito l’intervento di Eugenio Marino.

Visualizzazioni : 200 | Continua a leggere... (1873 parole)

FAIM: “Attuare le linee programmatiche approvate dall’Assemblea congressuale”
- Inserito il 14 luglio 2016 alle 18:31:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Https:


Comunicato Stampa FAIM
Dopo alcune riunioni riguardanti modalità e strumenti operativi nonché adempimenti vari, il Comitato di Coordinamento del FAIM (Forum delle Associazioni degli Italiani nel Mondo) ha avviato la fase operativa che dovrà sostanziare e attuare concretamente le linee programmatiche approvate nella prima Assemblea Congressuale svoltasi a Roma il 29 aprile 2016. Linee programmatiche che avevano avuto una significativa centralità nella relazione fatta in quell’occasione da Pietro Lunetto a nome del Comitato di Coordinamento.

Visualizzazioni : 187 | Continua a leggere... (473 parole)

Consiglio regionale Basilicata, il presidente Mollica: Sostenere i “progetti di ritorno”
- Inserito il 14 luglio 2016 alle 18:30:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

POTENZA - “Basterebbe poco per invertire il circuito della fuga e renderlo virtuoso: se solo si riuscissero a convincere le comunità di emigrati a investire nelle regioni d’origine, allora la linfa potrebbe tornare alle radici. Ne è un esempio la storia di Giovanni D’Agostino che dopo aver trascorso quasi sei anni in Germania ha deciso di ritornare a Chiaromonte, suo paese di origine”. È questa la riflessione del presidente del Consiglio regionale della Basilicata Francesco Mollica nel leggere l’intervista fatta da Angelo Mauro Calza sul suo notiziario web ad un lucano che dopo anni trascorsi in Germania per cercare di garantire un futuro alla propria famiglia ha maturato la scelta di ritornare al suo paese.

Visualizzazioni : 174 | Continua a leggere... (335 parole)

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 2,078125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile