Presentazione di ON THE ROAD AGAIN, sulla nuova emigrazione italiana. Oggi a Pescara presso Spazio Sociale PRC

PESCARA – “Sono più di 6 milioni gli italiani registrati ufficialmente all’estero. Le stime reali ci dicono che sono più di 7 milioni.

Dalla ripresa dell’ Emigrazione italiana dopo il 2008 i flussi in uscita non si sono mai fermati. Anche nel periodo dei lock down del covid il flusso è soltanto diminuito, del 20 percento.

Ad emigrare sono i giovani, ma anche famiglie e sempre di più anche i pensionati.La destinazione principale rimane l’Europa, con interessanti numeri in crescita anche in Asia.

Il libro, On the Road again, restituisce i risultati di una ricerca qualitativa su questionario realizza dalla rete FILEF in collaborazione con diverse associazioni in Europa e ha coperto i territori del Belgio, l’area di Parigi, della Svizzera occidentale, di Francoforte sul Meno e Barcellona.

Il libro è stato pubblicato da Futura editrice con il sostegno del CGIE, il Consiglio generale degli italiani all’estero.

Ne parleremo oggi lunedì 18 dicembre alle ore 18 presso lo spazio sociale di Rifondazione Comunista a Pescara in Via Francesco Tedesco, 8 con l’autore Pietro Lunetto, corrdinatore nazionale FILEF e Tonino D’Orazio,  del direttivo nazionale FILEF.

Intanto continua, nella sede pescarese di Rifondazione, la distribuzione delle arance di solidarietà e dei prodotti di SOS ROSARNO e delle passate di pomodoro TERRA E LIBERTÀ delle TERRE OCCUPATE GIUSEPPE DI VITTORIO a sostegno di due esperienze concrete di emancipazione dallo sfruttamento, dal caporalato, dalla catena del profitto della grande distribuzione. “Esempi concreti di autodeterminazione del lavoro contadino e del lavoro migrante in Italia”, affermano Viola Arcuri e Marco Fars, co-segretari regionali di Rifondazione Comunista Abruzzo.

 

FONTE: https://www.lopinionista.it/on-the-road-again-il-libro-sulla-nuova-emigrazione-italiana-179357.html

 

 

 

Visits: 52

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.