“Italiano2020, Lingua nel mondo globale”: presentata alla Camera la ricerca dell’Ist. San Pio V

Si è svolta presso la Camera dei deputati, mercoledì 4 maggio, la presentazione della ricerca sulla lingua italiana nel mondo “Italiano2020, Lingua nel mondo globale” , realizzata dall’Istituto San Pio V in collaborazione con l’Università per stranieri di Siena. Si tratta di una nuova tappa, di elevata qualità metodologica e scientifica, che aggiorna il quadro definito da Tullio De Mauro nel 2000.

“Italiano2020: lingua nel mondo globale. Le rose che non colsi…” raccoglie e propone i risultati della ricerca sullo stato della lingua italiana nel mondo, promossa dall’Istituto Studi Politici S. Pio V e coordinata da un comitato di esperti e specialisti, composto da Benedetto Coccia, Massimo Vedovelli, Monica Barni, Francesco De Renzo, Silvana Ferreri, Andrea Villarini.

L’evento è stato organizzato dalle deputate Angela Schirò e Lucia Ciampi e dalla Prof. Monica Barni dell’Università per stranieri di Siena, in collaborazione con l’Istituto Studi Politici S. Pio V.

All’incontro hanno partecipato, in presenza e da remoto, oltre a parlamentari eletti in Italia e all’estero, i Professori Massimo Vedovelli e Luca Serianni, i rappresentanti dei Ministeri degli Esteri, dell’Istruzione e dell’Università, della Dante Alighieri, della RAI, del CGIE, dei Sindacati scuola all’estero e degli enti promotori dei corsi di italiano.

Link della registrazione dell’incontro:

https://www.facebook.com/events/2098872283615475/

 

Visits: 128

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.