La Cgil rende omaggio a Guglielmo Epifani

È il giorno del ricordo di Guglielmo Epifani, scomparso il 7 giugno a Roma all’età di 71 anni. Dopo le esequie svoltesi in mattinata presso Chiesa San Roberto Bellarmino, la commemorazione laica in diretta su Collettiva dalla Casa del Cinema di Villa Borghese. Per tutta la giornata bandiere della Cgil  esposte a mezz’asta in ogni sede sindacale, annullate tutte le altre iniziative in programma in segno di lutto.

Il video dell’Omaggio a Guglielmo Epifani su Collettiva.it

 


Leggi anche:

Il ricordo di Susanna Camusso:

Ti vogliamo bene

Guglielmo Epifani propose alla Cgil che a succedergli fosse Susanna Camusso, che oggi ricorda prima di tutto l’amico, poi il dirigente sindacale

Il ricordo di Sergio Cofferati

Il primo insegnamento, il suo carattere

Il lascito di Guglielmo Epifani è grande: mancheranno le sue capacità, il suo modo di comportarsi, di intendere e vivere il sindacato. Il suo predecessore alla guida della Cgil ne ricorda lo spessore umano, intellettuale e politico

Leggi anche

Il ricordo di Maurizio Landini

«Un uomo gentile, affettuoso, accogliente»

“La notizia della morte ci ha colto impreparati”, dice commosso il segretario generale della Cgil, sottolineando che Guglielmo “ti metteva a tuo agio, non ti faceva pesare ruolo e cultura”. Nelle prossime settimane “rifletteremo su ciò che lascia, a noi e al Paese”

Hits: 29

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.