Festa della Repubblica: l’iniziativa del CGIE

COMUNICATO STAMPA CGIE

Le celebrazioni per i festeggiamenti del 75°anniversario della Repubblica italiana sono state accolte con ampia partecipazione e condivisione dalle nostre comunità all’estero. Per la prima volta il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero ha realizzato la celebrazione della festa nazionale con una propria videoconferenza alla quale, assieme alle e ai consiglieri, hanno partecipato il direttore generale della DGIT della Farnesina, Luigi Vignali, i presidenti degli Intercomites di Germania, Canada e Sud Africa.

La videoconferenza durata quasi due ore ha visto susseguirsi: messaggi proposti dai consiglieri in rappresentanza di tutti i continenti; videomessaggi tra i quali quello del direttore generale Luigi Vignali; l’inno nazionale e brani musicali di giovani artisti; testimonianze di connazionali in rappresentanza del mondo scolastico; immagini fotografiche di monumenti colorati con il tricolore ricevute dai connazionali nel mondo.

Le persistenti difficoltà sociali, economiche e sanitarie presenti nelle nostre comunità hanno spinto il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero a rivolgersi direttamente e con convinzione alle Comunità di rappresentanza, per far sentire loro la vicinanza, la gratitudine e attestare loro la presenza delle istituzioni italiane.

L’iniziativa sarà valorizzata. Il materiale audiovisivo, le fotografie e i testi della videoconferenza saranno pubblicati in un volume cartaceo e resi fruibili in forma telematica. Intanto la registrazione originale, che necessariamente sarà perfezionata, è visibile sulla pagina facebook del Consiglio Generale degli Italiani all’estero.

Siamo fieri custodi della nostra storia, della nostra cultura, amiamo l’Italia e ci impegneremo anche dall’estero per renderla grande nell’immediato e nel futuro.

Roma, 3 giugno 2021

LINK: https://fb.watch/5ULGb6YzgV/

 

Hits: 19

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.