SONDAGGIO POST-ELETTORALE ON LINE SUL CORPO ELETTORALE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO

“L’obiettivo principale di questo sondaggio è ottenere feedback dagli aventi diritto di voto residenti all’estero che hanno partecipato, o meno, al referendum costituzionale del settembre 2020, nonché al referendum costituzionale del 2016 e alle elezioni politiche del 2018 per meglio comprendere le determinanti di voto e l’opinione dell’elettore estero sul modello italiano di rappresentanza al di fuori dei confini nazionali.

L’obiettivo secondario di questa indagine è definire meglio il corpo elettorale residente all’estero, spesso difficile da studiare”.

Sono Marco Valbruzzi (Università di Napoli Federico II / Istituto Cattaneo), Stefano Luconi (Università di Padova) e Simone Battiston (Swinburne University di Melbourne) i tre docenti universitari che hanno avviato online un sondaggio post – elettorale riservato agli italiani residenti all’estero.

Valbruzzi insegna Scienza politica e Politica digitale alla Federico II; Luconi è professore associato di Storia degli Stati Uniti all’Università di Padova e membro, tra l’altro, del comitato di redazione dell‘Archivio Storico dell’Emigrazione Italiana e del comitato scientifico di Altreitalie; ha lavorato in passato ad altri studi sul voto all’estero con Battiston, ad oggi docente al Department of Social Sciences (Faculty of Health, Arts & Design School of Arts, Social Sciences and Humanities) della Swinburne University.

Nella pagina di presentazione vengono precisate le modalità di raccolta e conservazioni dei dati. Il progetto ha anche una pagina facebook e un profilo twitter.

Il sondaggio è anonimo, disponibile in sei lingue (italiano, tedesco, francese, inglese, spagnolo, portoghese) e può essere completato direttamente dal telefonino in meno di 10 minuti. Le domande del sondaggio riguardano la partecipazione (o la non partecipazione) al referendum costituzionale del 2020, del 2016, nonché alle elezioni politiche del 2018. L’obiettivo della ricerca è di comprendere non solo le determinanti di voto, le intenzioni di voto e il comportamento elettorale ma anche il corpo elettorale estero nel suo insieme (ci sono domande sulla circoscrizione, la cittadinanza, la conoscenza della lingua italiana, ecc.). Il sondaggio viene diffuso tramite la tecnica dello snowballing e principalmente nei social. La ricerca ha ottenuto l’ok dal comitato etico del mio ateneo. I risultati verranno pubblicati nel 2021.

 

FONTE: Department of Social Sciences (Faculty of Health, Arts & Design School of Arts, Social Sciences and Humanities) della Swinburne University

Hits: 50

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.