Australia: domani elezioni, opposizione laburista favorita Record di indipendenti, possibile parlamento senza maggioranza

(ANSA) – SYDNEY, 20 MAG – Gli australiani vanno alle urne domani per scegliere fra il governo conservatore della coalizione di liberali e nazionali, in carica da quasi dieci anni, e l’opposizione laburista, favorita dai sondaggi ma con uno scarto che si è ridotto negli ultimi giorni. Ago della bilancia saranno probabilmente i candidati indipendenti, questa volta in numero record.

I 17 milioni di elettori sono chiamati alle urne, come ogni tre anni, per designare il parlamento federale. Nella camera bassa di 151 deputati, che avvia la legislazione, la coalizione di governo guidata da Scott Morrison ha 75 seggi contro i 68 dei laburisti, un verde e 7 tra indipendenti e partiti minori.

Nessuno dei due partiti maggiori come di consueto conquisterebbe la maggioranza di 76 seggi nel Senato, eletto con il sistema proporzionale che favorisce i partiti minori come i Verdi e gli indipendenti.

Il leader dei laburisti Anthony Albanese, di padre italiano, più attento alle questioni legate al cambiamento climatico e ai servizi sociali rispetto al suo avversario, sembra in buona posizione per diventare il prossimo primo ministro. La campagna elettorale, spesso piuttosto virulenta, è stata dominata dalle questioni del costo della vita, delle cure agli anziani e dei servizi medico-sanitari, meno sulla lotta al cambiamento climatico.

Importante novità di queste elezioni è stata la nascita del gruppo di azione politica Climate 200, che si contraddistingue con il colore teal, o verde acqua, fondato dal miliardario investitore in energia pulita Simon Holmes à Court, che presenta 22 candidati tra cui note donne professioniste in cinque elettorati tradizionalmente conservatori nelle maggiori città, con programmi politici centrati sulla lotta al cambiamento climatico e alla corruzione. Un loro successo potrà portare a una Camera senza maggioranza assoluta, con le due maggiori formazioni in parità e i voti chiave in mano alle deputate verde acqua. (ANSA).

 

Australia: urne aperte per eleggere il parlamento federale Morrison cerca un terzo mandato, ma laburisti favoriti

(ANSA-AFP) – SYDNEY, 21 MAG – Si sono aperti i seggi in Australia per le elezioni federali che vedono il premier conservatore Scott Morrison competere per un altro mandato di tre anni. Favorita dai sondaggi l’opposizione laburista, ma con uno scarto che si è ridotto negli ultimi giorni. Ago della bilancia saranno probabilmente i candidati indipendenti, questa volta in numero record.

Lunghe code si sono già formate in diversi seggi, mentre Morrison ha accusato il suo rivale Anthony Albanese, di padre italiano, di “arroganza” per aver previsto una vittoria dei laburisti di centrosinistra.

Sono 17 milioni gli elettori chiamati alle urne, come ogni tre anni, per designare il parlamento federale. (ANSA-AFP).

Hits: 21

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.