CGIE: #inretesenzaconfini. Un anno fa il seminario dei giovani a Palermo.

#inretesenzaconfini

Primo compleanno della rete dei giovani italiani nel mondo

Care colleghe, cari Colleghi

In questi giorni tutti i nostri sforzi sono giustamente portati alla tutela e al soccorso dei nostri connazionali duramente provati dall’emergenza Covid.

Vorremmo però non far passare sotto traccia un anniversario importante, quello del Seminario di Palermo sul quale il CGIE ha investito tempo dandosi ulteriori obiettivi.

Le condizioni che l’anno scorso hanno impedito la partecipazione di tutto il CGIE a quell’evento restano un tarlo delle nostre attività; non aver potuto condividere con tutti voi quel lavoro, per questo desideriamo il più possibile rendere tangibile il percorso fatto e gli sviluppi in corso. Desideriamo prendere il giusto tempo per esplicitare che tutto questo lavoro è fatto con e per il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, con l’intento di accompagnare una nuova generazione a essere collante e linfa per tutto il nostro sistema associativo e di rappresentanza nel mondo.

La Commissione VII si è fatta carico di mantenere alto il coinvolgimento della rete dei delegati con videoconferenze mensili e avendo come obiettivo la più alta partecipazione di questi (e tutti) i giovani alle prossime elezioni Com.It.Es. E CGIE, nonché alla Conferenza Stato Regioni Province Autonome CGIE. I delegati sono stati quindi costantemente informati dell’avanzamento dei lavori e delle sfide che la nostra istituzione ha affrontato e affronta.

A seguito del Seminario, grazie anche al vostro accompagnamento, associazioni di giovani italiani sono nate ufficialmente in Belgio, Svizzera, in Australia e altre ne nasceranno nei prossimi mesi.

La pagina Instagram @giovanitalianinelmondo continua a fare emergere le storie dei tanti giovani italiani che vivono e lavorano all’estero. Dall’ecoprogetto “Piantala!”, al “Dantedì” virtuale, alle più recenti raccolte di fondi e di competenze che dalla Francia, Svizzera al Belgio a New York hanno visto coinvolti i delegati nell’emergenza Covid.

I nostri ragazzi sono stati diverse volte sollecitati per reportage e trasmissioni grazie a l’Espresso, Radio3, Rai Italia che hanno testimoniato interesse e attenzione non fugaci.

Vogliamo ricordare anche il collegamento ancora vivo con le Istituzioni siciliane, grazie all’interessamento forte di alcuni di voi, a dimostrazione che eventi come questi, se ben collegati al sistema istituzionale, portano frutti duraturi (come per esempio il protocollo d’intesa tra il CGIE e l’ERSU). Il caloroso videomessaggio del Sindaco Leoluca Orlando per il compleanno del Seminario ne è una testimonianza.

E’ con questo spirito dinamico e concreto che ci apprestiamo a celebrare questo primo anno, pienamente consapevoli delle sfide del tempo presente, e convinti che sarà proprio la generazione che stiamo accompagnando insieme con questo progetto, che avrà in custodia un mondo trasformato.

Vi invitiamo a seguire la pagina www.facebook.com/seminario.palermo per i videomessaggi dei ragazzi e delle persone che li hanno sostenuti. Non esitate a trasmetterci quindi anche i vostri, se lo desiderate (commissione7@cgiemondo.net). Sarà un piacere e un onore condividerli e aggiungerli a quelli già pronti.

Domenica 19 aprile alle 21, ore italiane, diffonderemo il documentario realizzato da Pierfrancesco Lidonni e Danny Biancardi durante quei tre giorni: ci teniamo a ricordare che è a vostra completa disposizione nel caso vogliate averne una copia per uso locale.

In questo anniversario, abbiamo diffuso presso i ragazzi un questionario approfondito per affrontare con loro nuovi obiettivi per gli anni a venire, a partire da quello più volte da loro considerato vitale, cioè una piattaforma informatica che possa essere punto di riferimento per le informazioni ufficiali e per gli spunti utili per chi vuole restare legato al nostro paese mettendo a frutto anche le nuove radici nel paese di residenza.

Il nostro sforzo era e rimane quello di impegnarci nel contesto di un rapporto sinergico con tutti voi, con i Com.It.Es., le Consulte regionali, con la rete delle associazioni e con il MAECI e le istituzioni della Repubblica. Alimentare il contatto e lo scambio fra i ragazzi e dei ragazzi con il CGIE e i Com.It.Es. è il nostro modo per mantenere un alto coinvolgimento che possa servire da collante per tutto il nostro sistema e insieme ne possa costituire una nuova linfa.

Non esitate a trasmetterci le vostre costruttive considerazioni e dei video, saranno preziosi per continuare questo cammino.

Con i nostri più cordiali saluti,

Michele Schiavone, Maria Chiara Prodi (a nome della Commissione VII)

Contatti:

commissione7@cgiemondo.net

www.seminariodipalermo.it

facebook.com/seminario.palermo

Visits: 127

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.