Giuseppe Peri (Coordinatore Inca-Cgil estero): Le novità della nostra presenza

Importanti novità’ sul fronte organizzativo, ma anche dei servizi, in Italia e soprattutto all’estero, per gli operatori del Patronato INCA CGIL.

A presiedere le sedi nazionali all’estero saranno gli stessi esponenti del Collegio di Presidenza del Patronato della CGIL.

Saranno, inoltre, aperte altre sedi in alcune città all’estero per una più’ capillare presenza del Patronato laddove più cospicua è la presenza di italiani anche di nuova emigrazione.

Lo ha preannunciato Giuseppe Peri, Coordinatore delle Sedi Estere del Patronato in un’intervista rilasciata ad Italiannetwork/Italialavorotv, in cui ha evidenziato la particolare sensibilità della Presidenza dell’INCA e della stessa Confederazione nei confronti dei connazionali all’estero.

Un impegno che per gli Istituti di Patronato si è rafforzato nel difficile e complesso periodo del Covid in cui i Patronati sono stati l’unico network organizzato italiano all’estero al quale potersi rivolgere direttamente per una vasta gamma di esigenze, ben al di là dei tradizionali servizi di Patronato.

“Un’esperienza fondamentale” ha fatto presente l’esponente del Patronato INCA – forte di un più che decennale confronto con un’ampia gamma di situazioni migratorie all’attivo – sottolineandone gli effetti positivi sul piano istituzionale, che hanno permesso lo sblocco di situazioni cristallizzate sia sul fronte procedurale che normativo e l’apertura a nuovi orizzonti.

“Con concreti benefici, naturalmente, per i connazionali all’estero che potranno accedere ad una più’ ampia gamma di servizi.”

Su questa linea – prosegue il Coordinatore delle sedi Estere del Patronato INCA – l’impegno dello stesso Ministero degli Affari Esteri ed, in particolare del Direttore Generale degli Italiani all’Estero e Politiche migratorie, il Ministro Plenipotenziario, Luigi Vignali, per il varo della Convenzione fra il MAECI ed i Patronati che hanno sedi all’estero.

Dopo oltre vent’anni dalla Legge di Riforma dei Patronati che prevedeva la realizzazione “si è finalmente sulla dirittura d’arrivo” . Ma, lasciamo la parola al coordinatore delle Sedi estere del Patronato Giuseppe Peri. Una più’ ampia versione dell’intervista che è pubblicata nelle news della sezione Patronati di ITALIANNETWORK.

 

FONTE: https://www.italiannetwork.it/news.as… ) (29/07/2022- M.Ferrante-ITL/ITNET

 

L’intervista a Giuseppe Peri, nuovo coordinatore per l’estero dell’Inca-Cgil

Hits: 40

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.