Covid: Australia, casi variante Delta salgono a 128 a Sydney. Incontro d’emergenza tra premier e leader statali

(ANSA) – ROMA, 28 GIU – Sono saliti a 128 i casi di coronavirus a Sydney legati alla variante Delta nonostante la recente introduzione di un lockdown di due settimane: lo riporta la Bbc sottolineando che si registrano nuovi contagi anche nei Territori del Nord, nel Queensland e nell’Australia Occidentale.

Questa è la prima volta da mesi che il virus riemerge contemporaneamente in varie parti del Paese: alla luce di questo improvviso peggioramento, i leader dei vari Stati e territori terranno oggi un incontro di emergenza con il premier Scott Morrison.

Intanto, il ministro delle Finanze Josh Frydenberg ha ammesso che l’Australia si trova davanti a un “momento critico” nella sua lotta contro il Covid mentre i vari Stati chiudono i propri confini e applicano nuove restrizioni per cercare di bloccare la diffusione del virus. “Penso che stiamo entrando in una nuova fase di questa pandemia, con il più contagioso ceppo Delta”, ha detto Frydenberg all’emittente ABC News. (ANSA).

 

(ANSA-AFP) – BRISBANE, 28 GIU – Intanto, dopo Sydney, anche Brisbane, Darwin e Perth corrono ai ripari contro la variante Delta.

A Darwin, la capitale del Territorio del Nord dell’Australia, un lockdown di 48 ore imposto ieri è stato prorogato fino a venerdì dopo che i casi di un focolaio rilevato in una miniera d’oro sono saliti a sette. “Il rischio per la comunità è aumentato nelle ultime 24 ore – ha detto il primo ministro del Territorio del Nord, Michael Gunner -. Ci troviamo in un periodo estremamente critico. Dobbiamo rimanere in lockdown mentre teniamo questo virus in trappola”.

Allo stesso tempo, le autorità di Perth hanno irrigidito oggi le misure anti-Covid rendendo le mascherine obbligatorie, mentre a Brisbane sono stati imposti limiti agli assembramenti pubblici a oltre due milioni di persone.

Ma anche le regioni dove la variante Delta non è ancora arrivata si stanno muovendo: la capitale Canberra ha imposto le mascherine anche al chiuso, mentre lo Stato dell’Australia del Sud ha annunciato una serie di rigide restrizioni. (ANSA-AFP).

 

Hits: 32

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.