Quest’anno il Capodanno Cinese cade il 22 gennaio e il 2023 sarà l’anno del Coniglio d’Acqua, che subentra alla Tigre

di Alessio Fratticcioli (a Asiablog.it) — Secondo il calendario tradizionale cinese, ogni anno è rappresentato da un animale, seguendo cicli di 12 anni. Il Coniglio (o la Lepre) è il quarto animale dello zodiaco cinese, che in ordine sono: Topo, Bue o Bufalo, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra/Pecora, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale.

Com’è il Coniglio

Nella mitologia e nella cultura cinese il Coniglio è considerato un animale colto, ben educato, gentile, aggraziato, sensibile e compassionevole. Nella tradizione cinese le persone possiedono alcune delle qualità dell’animale corrispondente al loro anno di nascita. Dunque i nati nell’anno del Coniglio sono ritenuti intelligenti, eleganti, e capaci di avere successo nella loro carriera. Si dice anche che siano bravi a evitare i conflitti e in grado di affrontare situazioni difficili con calma e razionalità. Nel complesso, il Coniglio è considerato un segno favorevole nello zodiaco cinese.

Com’è l’Acqua

Oltre ad alternare i 12 animali, nel calendario tradizionale cinese ogni anno si alternano anche i 5 elementi della tradizione orientale, ovvero Acqua, Metallo, Fuoco, Terra e Legno. Questo significa che un ciclo astrologico completo dura 60 anni, nel quale che ogni anno è associato a uno dei 12 segni zodiacali combinato con uno dei cinque elementi. Dunque ci sono 60 diverse coppie animale-elemento, e ogni coppia si ripete ad intervalli di 60 anni. Ad esempio, il 2023 è l’anno del Coniglio d’Acqua e quello precedente è stato il 1963. Ovviamente il carattere di una persona, secondo le credenze tradizionali, è influenzato sia dal segno zodiacale che dall’elemento.

L’Acqua simbolizza il rinnovamento, la creatività e la flessibilità. L’Acqua sa essere calma, ma anche veloce e potente. L’Acqua non si ferma davanti agli ostacoli, ma gli gira intorno, sopra o sotto. Essere come l’Acqua significa essere inarrestabili nel proprio cammino, fino al raggiungimento dei propri obiettivi.

Si capisce dunque perché tradizionalmente si crede che il Coniglio d’Acqua sia un individuo capace di raggiungere i propri obiettivi o fare carriera. È anche considerato particolarmente sensibile ed empatico. Si dice che siano buoni comunicatori e ascoltatori, intuitivi, compassionevoli e di buon cuore. Spesso sono in grado di percepire le emozioni di coloro che li circondano. Sono anche noti per essere creativi e artistici, con un grande apprezzamento per la bellezza e l’estetica. Si ritiene che abbiano un carattere calmo e gentile e sono generalmente in grado di affrontare le sfide della vita con grazia e compostezza. Tuttavia, possono essere inclini a pensare troppo e possono essere facilmente feriti.

Capodanno Cinese: dove si festeggia

Il Capodanno Cinese si festeggia in Cina e nei Paesi a maggioranza cinese, come Singapore o Taiwan, nei Paesi di cultura sinica (Corea, Giappone, Mongolia e Vietnam, dove prende il nome di Tết Nguyên Ðán) e in altri Paesi e città dove è presente una forte comunità cinese, come ad esempio la Malaysia, la Thailandia, Vancouver, New York, San Francisco o anche Milano.

Capodanno Cinese: come si festeggia

Le festività durano quindici giorni, di cui il primo è considerato il più importante, da trascorrere rigorosamente in famiglia. Di conseguenza, in vista del capodanno cinese, miliardi di persone viaggiano per fare visita ai parenti: questo periodo di viaggio che circonda il capodanno lunare, noto come Chunyun, è la più grande migrazione umana annuale.

Il Capodanno Cinese è associato a una serie di tradizioni e superstizioni. Alcune di queste includono:

  • Pulire la casa: un importante rito da svolgere prima del nuovo anno è quello cosiddetto dello “spazzare via la polvere”, in cui le famiglie puliscono a fondo le loro case per spazzare via la sfortuna dell’anno precedente.
  • Decorazioni: lanterne rosse e stendardi tradizionali cinesi con considerati di buon auspicio sono spesso esposti nelle case e per le strade.
  • Visite ai familiari: le persone visitano i parenti durante per augurare loro un felice anno nuovo, salute, ricchezza e felicità.
  • Cibo e dolci: cibi e dolci speciali vengono spesso preparati e consumati durante il periodo del capodanno cinese.
  • Cenone di capodanno: le famiglie di solito si riuniscono per un grande banchetto a capodanno, che è considerato il pasto più importante dell’anno.
  • Buste rosse: gli adulti di solito regalano buste rosse (chiamate hóng bāo in mandarino e lì xì in vietnamita) con dentro una o più banconote ai bambini. Generalmente per la somma di denaro da inserire nella busta si sceglie un numero fortunato, come il tre, il cinque, il sei o l’otto. Assolutamente da evitare il quattro, simbolo di morte, e in alcune culture anche l’uno. Dunque paradossalmente è meglio donare 30 renminbi che 40 renminbi, o 3 euro invece che 4. In Vietnam è comune anche donare la rara banconota da due dollari (statunitensi).
  • Fuochi d’artificio: i fuochi d’artificio vengono lanciati a mezzanotte di Capodanno per spaventare gli spiriti maligni e portare fortuna.
  • Danze del leone e del drago: le danze del leone e del drago vengono eseguite nelle strade e nelle piazze per portare fortuna e scacciare gli spiriti maligni.
  • Festa delle Lanterne: i riti associati al nuovo anno si concludono nel quindicesimo giorno dell’anno lunare, con la tradizionale Festa delle lanterne (元宵節, yuán xiāo jié), quando vengono rilasciate lanterne nel cielo per celebrare la fine delle celebrazioni del nuovo anno.
  • Anno nuovo: i primi tre giorni dell’anno ci si astiene dal fare le pulizie di casa, farsi il bagno o perlomeno lavarsi i capelli e fare qualsiasi altra cosa che possa spazzar via la buona sorte accumulata con i riti di fine anno!

Questi sono solo alcuni esempi delle tante usanze e tradizioni associate al capodanno cinese. Le pratiche e i rituali specifici possono variare a seconda della regione e della singola famiglia.

La formula più comune per augurare felicità e prosperità per l’anno nuovo è gōng xǐ fā cái 恭喜发财. Speriamo sia un buon anno per tutti: gli umani, i conigli e anche gli altri esseri viventi.

Asiablog.it [Sito|Facebook|Twitter|Instagram]

Hits: 30

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.