On The Road Again, verso la parte seconda

É indubbio che un fenomeno globale e epocale come la pandemia da Covid19 sta avendo e avrà un effetto sui flussi migratori.

Con un approccio diverso dal solito, vorremmo cominciare a capire gli effetti della pandemia sulle emigrazione italiana all’estero, sulle loro vite e sul lavoro, come la vedono oggi e nel prossimo futuro, per gettare le basi per la parte seconda della ricerca “On the Road Again”.

Per questo motivo ti chiediamo di rispondere  entro  il 05 Maggio 2021 alle seguenti domande, o con un messaggio vocale di circa 2-3 minuti da inviare su Telegram o WhatsApp al numero +32472098231 per iscritto  alla mail  nuovaemigrazione.belgio.filef@gmail.com
Se vuoi aiutarci ancora di più, condividilo tra i tuoi contatti!

1) Etá – Da quanti anni vivi all’estero – In quale paese ti trovi o ti  trovavi durante la pandemia. Qual è la definizione in cui ti riconosci di più? Cervello in fuga/ Expat/ Lavoratore emigrato/ Altro

2) Che tipo lavoro  stai/stavi  svolgendo durante la pandemia ? – E’/era un lavoro stabile, inteso come un lavoro o una attività a  tempo indeterminato o un lavoro autonomo?
Che impatto ha avuto la pandemia sul tuo lavoro ? Per esempio:  licenziamento, disoccupazione, smart working etc etc
Hai  ricevuto sussidi o aiuti dal paese estero in cui risiedi/risiedevi  o dall’Italia? se si di che tipo ?

3) Rispetto alla situazione pre-pandemia hai percepito un ambiente più ostile dovuto al tuo essere straniero?
 Hai pensato di tornare in Italia: più spesso, lo stesso, meno spesso o definitivamente?

4) La pandemia ha modificato o cambiato le tue  aspettative/ambizioni/progetti personali di futuro/ progetto migratorio ? Cosa pensi di fare nei prossimi mesi ?

5) Se disposto a rispondere alle stesse domande tra 6-8 mesi?

Hits: 79

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.