Australia: dimissioni in massa al Comites di Sydney

COMUNICATO STAMPA     

 

Sydney 5 dicembre 2020 – Altre nuove dimissioni sono arrivate al Presidente del Comites del Nuovo Galles del Sud, Maurizio Aloisi. Si sono dimessi due membri dell’Esecutivo, il Vicepresidente Luigi Di Martino e il Segretario Antonia Rubino, insieme ai Consiglieri Michele Grigoletti, Silvia Pianelli e Michele Fezza.

Dopo essere stati metodicamente esclusi e ignorati nel processo decisionale del Comitato, i cinque consiglieri hanno reso noto che non ci sono più le condizioni per lavorare in maniera efficace e professionale per il bene della comunità italiana del Nuovo Galles del Sud. I consiglieri avevano, infatti, sollevato diversi punti in relazione al bilancio consuntivo per il 2019 e in particolare alcune perplessità riguardanti la trasparenza nel processo decisionale e nelle comunicazioni interne ed esterne del Comitato, che hanno spesse volte visto esclusi non solo i consiglieri ma anche i membri dell’Esecutivo.

“Riteniamo che – affermano i consiglieri dimissionari – questo modo di operare atto a zittire e intimidire i consiglieri preoccupati per lo stato finanziario in cui versa il Comites del Nuovo Galles del Sud renda impossibile incidere efficacemente nel processo decisionale interno. Ci siamo trovati dunque a essere costantemente ignorati dal Presidente, il quale ha deciso di andare avanti con decisioni prese dietro le quinte, anche a costo di mettere in ginocchio la cassa del Comites”. In particolare, i consiglieri dimissionari hanno contestato l’utilizzo del bilancio consuntivo come uno strumento per ingaggiare una battaglia politica mirata ad attaccare il Consolato d’Italia a Sydney e la rappresentanza diplomatica italiana in Australia. “Questo modo di operare non solo non ci appartiene ma va contro lo spirito della legge del 23 ottobre 2003, n. 286, che richiede espressamente la collaborazione tra Comites e autorità consolare”. Le dimissioni dei cinque consiglieri si aggiungono ad altre tre dimissioni avvenute sotto la presidenza Aloisi.

Hits: 174

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.