COVID-19: L’EUROPA AL BIVIO. Oggi il Consiglio europeo straordinario sull’emergenza.

L’EUROPA AL BIVIO
Oggi alle 15 si riunisce in videoconferenza il Consiglio europeo straordinario sull’emergenza Covid-19. I leader europei prenderanno in esame le tre misure per il sostegno finanziario approvate dall’Eurogruppo: Mes, Bei e fondo Sure. Si confronteranno poi sul varo di un Recovery Fund dando probabilmente il mandato alla Commissione Ue di formulare i dettagli entro fine mese (Bloomberg).

La vigilia Secondo indiscrezioni la presidente Ue sarebbe pronta a mettere in campo una proposta da 1,6 trilioni di euro (Ansa).

Le posizioni La proposta francese è di un fondo temporaneo con garanzie comuni, per prestiti a lunga scadenza. Parigi condivide con l’Italia la proposta di finanziamento con bond comunitari, che può essere accettata anche dalla Germania. La Spagna immagina uno strumento finanziato con un debito perpetuo della Ue (Il Post).

Paracadute bancario La Bce ha deciso di abbassare fino a settembre 2021 i requisiti minimi di qualità del credito per le operazioni di rifinanziamento delle banche europee. Saranno accettati titoli fino a un rating BB, se fino al 7 aprile era pari a BBB- o superiore (Sole 24 Ore).

Dissidi tedeschi In Germania la coalizione di governo litiga su un nuovo pacchetto di stimoli per l’economia. La cancelliera Angela Merkel vorrebbe aspettare di avere una visione più definita dell’impatto economico della crisi; la Spd vuole varare subito gli aiuti (Bloomberg).

 

I FRONTI DI DONALD
Tensioni nel Golfo Dopo il lancio del primo satellite militare iraniano, ieri, il presidente Donald Trump ha minacciato di colpire qualsiasi nave di Teheran infastidisca quelle americane nel Golfo (Ap). L’intervento ha provocato un rimbalzo del petrolio, tornato oltre i 20 dollari al barile (Ft).

La stretta Trump, nel briefing alla Casa Bianca sul coronavirus, ha annunciato di aver firmato l’ordine esecutivo che limita l’immigrazione in Usa, sospendendo per 60 giorni le green card.

  • Cosa prevede la nuova normativa (Cnn).

Verso il 4 luglio Nonostante la pandemia Trump ha promesso che sarà celebrato il giorno dell’Indipendenza. Il virologo della task force Usa Anthony Fauci si è detto certo che ci sarà una nuova ondata di contagi in autunno (Yahoo).

In affanno Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono calate dell’8,7% a marzo, il peggior risultato di sempre, e gli analisti si aspettano un crollo dei consumi del 17% nel primo trimestre (Agi).

 

VERSO LA RIAPERTURA
Dal 4 maggio in Italia potranno riaprire la manifattura e le costruzioni, per un totale di 2,7 milioni di addetti. Consentiti gli spostamenti entro i confini regionali e solo per motivi di necessità. I negozi al dettaglio potrebbero aprire da metà maggio. Sono alcune delle anticipazioni sul piano per la fase 2 della task force guidata da Vittorio Colao, illustrati ieri al governo (Corriere). Il premier Giuseppe Conte ha poi presentato le linee guida alle parti sociali e agli enti locali (Sky TG24).

  • Dal bus al taxi: la parola d’ordine è distanziamento (Sole 24 Ore).

Prossimi passi Il Consiglio dei ministri è stato rinviato a oggi: sul tavolo il Def e lo scostamento di bilancio da 50-55 miliardi per finanziare il decreto aprile (Adnkronos). Sul decreto Cura Italia il governo ha posto la questione di fiducia alla Camera (Il Messaggero).

  • Dallo stop ai mutui al bonus baby sitter: ecco il Cura Italia (Ansa).

Decreto aprile Due mensilità garantite agli autonomi e 12 miliardi di liquidità per le imprese: sono le novità del decreto illustrate dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli (Ansa).

In aiuto Per il cinema e lo spettacolo il ministro Dario Franceschini ha annunciato 20 milioni di euro in arrivo e un bonus turismo (Affari Italiani). In un’intervista a La Stampa il commissario Ue annuncia un piano da 300 miliardi per il settore turistico.

Libertà di culto In un’intervista ad Avvenire la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese annuncia che riprenderanno presto i funerali.

Il Paese che arranca L’agenzia Fitch stima per il Pil italiano un calo dell’8% nel 2020, cui seguirà un +3,7% nel 2021 (Rainews). In Italia ordinativi e fatturato hanno già iniziato a soffrire a febbraio (Repubblica).

I nuovi poveri Dieci milioni di italiani, un quinto degli adulti totali, sono a un gradino dalla povertà assoluta: il dossier di Repubblica.

  • L’infezione della povertà, l’editoriale di Ezio Mauro (Repubblica).

Polvere di stelle Il senatore Mario Michele Giarrusso e il deputato Nicola Acunzo sono stati espulsi dal Movimento 5 stelle per le mancate restituzioni di parte del loro stipendio (La Stampa).

 

NUMERI IN CALO
In Italia ieri si è registrato il record di guariti dal Covid-19, quasi tremila in un giorno. Si allevia la pressione sulle terapie intensive, ma con 437 vittime nelle ultime ore il totale supera i 25 mila decessi (Repubblica). Iniziano oggi i test sierologici in alcune delle province più colpite della Lombardia (Corriere).

Immuni Il Copasir approfondirà le questioni di sicurezza dell’app “Immuni” con i ministri e i vertici del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Per il garante della Privacy, Antonello Soro, sarebbe utile solo in caso di tamponi immediati ai potenziali infetti (Sole 24 Ore).

 

NEL MONDO
I malati di coronavirus sono oltre 2,6 milioni e le vittime 182 mila (Guardian). Gli Usa sono sempre primi, con 847 mila diagnosi e 46.600 morti. Mentre alcuni Stati americani pianificano la riapertura, gli esperti mettono in guardia su una seconda ondata di contagi (Usa Today). L’amministrazione ha annunciato un piano per coprire le spese degli americani senza assicurazione sanitaria (Ap).

  • Le Nazioni Unite lanciano l’allarme catastrofe umanitaria (Cnn).

Focolaio europeo In Europa preoccupa la situazione del Regno Unito, che ha superato le 18 mila vittime e i 133 mila positivi. Per il ministro Dominic Raab “la curva è in discesa” (The Times). Il parlamento spagnolo ha approvato il lockdown fino al 10 maggio (El País).

 

ORIZZONTI
In crisi Boeing pianifica un taglio di organico del 10%, scrive l’Afp, un provvedimento che riguarda almeno settemila lavoratori. Delta Airlines ha riportato questo trimestre la prima perdita in cinque anni (Wsj).

Risultati tech Snapchat ha registrato 11 milioni di nuovi utenti nel primo trimestre 2020 e i suoi guadagni sono cresciuti del 44% rispetto a un anno fa (Quartz). Il colosso delle telecomunicazioni americano AT&T ha dichiarato di aver perso il 4,8% del fatturato nel trimestre, equivalente a 600 milioni di dollari (Cnet).

 

MONDO REALE
Maxi-sequestro La guardia di finanza ha sequestrato beni per oltre 18 milioni di euro al clan Spada di Ostia: un patrimonio che include 19 società e sei associazioni sportive e culturali (Affari Italiani).

Hits: 105

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.