Venezuela, il Gran Polo Patriottico, partito Maduro vince elezioni con 67% voti. Bassa l’affluenza, al 31%

Il partito del presidente venezuelano Nicolas Maduro, il Gran Polo Patriotico Simon Bolivar, ha vinto le elezioni in Venezuela con il 67% delle preferenze. Lo ha reso noto il Consiglio elettorale nazionale del Venezuela, spiegando che al momento sono state scrutinate l’82 per cento delle schede. Alianza Democratica, la coalizione dei partiti di opposizione al governo di Maduro, ha ottenuto circa il 18% dei voti, Venezuela Unida, poco più del 4% e il Partido Comunista de Venezuela il 2,73%.

“Abbiamo una nuova Assemblea nazionale”, ha detto il presidente venezuelano Nicolas Maduro dopo l’annuncio dei primi risultati del voto diffusi dalla Commissione nazionale elettorale. ”Una gigantesca vittoria elettorale” per il chavismo, ha proseguito Maduro, affermando che ”oggi, cinque anni dopo, sapendo tutto quello che ha fatto questa Assemblea contro il popolo, colpi di stato, interferenze, sanzioni, oggi abbiamo una nuova Assemblea nazionale”. ”Noi sappiamo vincere e perdere. Oggi ci è toccato vincere, oggi è toccato vincere al popolo del Venezuela. Arriva un cambio di ciclo, un ciclo positivo, virtuoso, di lavoro e recupero, di sovranità e pace”, ha aggiunto. ”Che nessuno interferisca negli affari del Venezuela. Sappiamo gestire i nostri problemi con il voto popolare”, ha sottolineato Maduro.

Alle elezioni venezuelane hanno partecipato circa il 31% degli aventi diritto. Lo ha reso noto la presidente della Commissiona elettorale nazionale, Indira Alfonso, spiegando che poco più di 5,2 milioni di elettori si sono recati alle urne sugli oltre 20,7 milioni degli aventi diritto. Tra chi ha votato, 3,5 milioni hanno scelto il partito di Maduro.

 

FONTE: https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2020/12/07/venezuela-partito-maduro-vince-elezioni-con-voti_NBhD0TFuncFdGEFuEtm1aL.html?refresh_ce

Hits: 103

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.