8402 Argentina: Hillary Clinton dovrebbe vergognarsi

20101203 18:10:00 redazione-IT

[b]Gli Stati Uniti spiano sia gli amici che i nemici, dice il vicepresidente boliviano García Lineras[/b]

I contraccolpi dei documenti ufficiali divulgati da Wikileaks hanno rimbombato con forza nelle capitali sudamericane dove -a differenza dell’Europa- non riesce il depistaggio verso il messaggero. Sono gravmente violatori i contenuti dei messaggi, non che siano stati divulgati. Vergognarci noi? E’ la signora Hillary Clinton che dovrebbe vergognarsi, replica secco Amado Boudou, ministro dell’Economia dell’Argentina."E’ una vergogna per gli Stati Uniti che ci vedano come appare dai messaggi della loro ambasciata, risalenti al dicembre del 2009. L’indignazione del ministro è rivolta contro la richiesta espressa da Hillary Clinton di indagare sullo "stato mentale e la salute" della Presidente Cristina Fernandez de Kirchner.

Wikileaks ha portato alla luce un cable della Clinton diretto a Buenos Aire:. "Come controlla l’ansia e i nervi la Presidente? Come influisce lo stress nei suoi rapporti con i collaboratori e/o quando prende decisioni?" Il ministro Boudou ribatte che è una cosa "..di basso livello che in un cable diplomatico faccia queste richieste riguardanti la salute mentale di una presidente".

Il vicepresidente boliviano García Lineras ha messo in luce che i documenti messi in circolazione da Wikileaks confermano il carattere interventista ed imperialista del governo di Washington. Lineras ha rilevato che gli Stati Uniti "non hanno amici" perchè non salvano neppure i governi a loro più vicini dalle attività occulte delle delegazioni diplomatiche. Le ha qualificate come "agenzie di spionaggio e cospirazione; ci insospettisce un governo con queste caratteristiche. Il mondo non può avere fiducia ed è inutile castigare quelli che hanno trafugato questi documenti…". E’ da ricordare che Evo Morales espulse l’ambasciatore USA, trasferito dal Kosovo a La Paz per fomentare le rivalità etniche e spianare la strada al "separatismo del latifondo" nella regione amazzanica della Bolivi
a

www.selvasorg.blogspot.com

 

Hits: 0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.