Biden vuole sospendere i diritti sui brevetti dei vaccini. La nuova presidenza è tutt’altro che incerta e timida

di Antonio Di Bella

La più contenta di tutti è una parlamentare americana di origine italiana. Si chiama Rosa De Lauro. E’ la prima firmataria di una lettera di 100 deputati e senatori democratici inviata nelle settimane scorse al presidente Biden per convincerlo a sospendere i diritti sui brevetti dei vaccini per accelerarne la produzione in tutto il mondo.

La lettera ha fra i firmatari anche personaggi di spicco della sinistra democratica come Bernie Sanders ma Rosa De Lauro è stata la più attiva nel promuovere un’azione politica visibile anche all’esterno del parlamento con le manifestazioni a sostegno di un gesto politico che a molti sembrava utopistico e irrealistico.invece Sorprendendo tutti Biden ha dato indicazione alla capo delegazione in seno al WTO, (L’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL COMMERCIO)  Catherine tai di esprimere parere favorevole a una sospensione dei diritti di fabbricazione del vaccino.è un terremoto senza precedenti perché in pochi pensavano che Biden avesse il coraggio di sfidare le big Farma che grazie ai vaccini stanno accumulando profitti enormi e hanno già cominciato un fuoco di sbarramento contro una scelta del genere.

La strada è ancora lunga e difficile. I vertici delle aziende farmaceutiche mettono in evidenza in queste ore difficoltà pratiche reali. Produrre un vaccino non è come fare una torta in casa dopo aver ricevuto per posta una ricetta ha detto testualmente uno dei dirigenti. comunque l’accordo deve essere concordato a livello internazionale e di recente molte perplessità erano state sollevate anche in ambito europeo , in particolare dalla Francia.

C’è chi avanza la possibilità che quella di Biden sia una mossa tattica per spingere le aziende produttrici ad aumentare i volumi produttivi per distribuire gratuitamente i vaccini in tutto il mondo pur di mantenere la titolarità dei brevetti.sarebbe in ogni caso il successo di una politica lungimirante che mira al concreto. E in ogni caso dimostra che la nuova presidenza democratica americana è tutt’altro che incerta e timida. Al contrario sta compiendo scelte politiche rilevanti. Biden si pone non come leader americano ma come leader mondiale come pochi altri presidenti  hanno fatto in passato. E tutto cio’ anche grazie alla spinta della deputata italoamericana Rosa De Lauro.

 

FONTE: https://www.articolo21.org/2021/05/biden-vuole-sospendere-i-diritti-sui-brevetti-dei-vaccini-la-nuova-presidenza-e-tuttaltro-che-incerta-e-timida/

 

 

Hits: 23

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.