Covid-19 colpisce duramente la casa di riposo “Hogar Italiano” a Santiago del Cile. Due anziani morti.

Santiago del Cile: Una notizia che non avremmo mai voluto dare: il Coronavirus attacca la casa di riposo per anziani “Hogar Italiano“, situata in Calle Holanda, nella Comuna di Ñuñoa, causando le prime vittime.

 

Ieri le autorità sanitarie hanno riportato un focolaio di Covid-19 all’interno di questa residenza che rappresenta una delle istituzioni più amate e apprezzate della Comunità italiana in Cile. Il bilancio è di due vittime e 18 anziani contagiati oltre a sei funzionari.

La fonte dell’infezione, secondo quanto riporta il giornale 24 Horas è stata una funzionaria che purtroppo avrebbe infettato due anziani residenti nella casa che subito sono stati trasferiti trasferiti all’Ospedale del Salvador.

La notizia delle due vittime è stata data dalla Coordinatrice regionale del Servizio per gli anziani (SEMANA), Pamela Mardones, aggiungendo che gli anziani fatalmente colpiti sono deceduti presso le strutture ospedaliere.

Tutte le Autorità, sia cilene che italiane, si sono rese disponibili per poter far fronte alla dolorosa situazione che, come italiani e italo cileni, non ci colpisce solo materialmente ma anche emozionalmente. Il sindaco di Ñuñoa, Andrés Zarhi, ha dato la disponibilità dei propri mezzi di emergenza per poter assicurare alle cure mediche gli anziani infettati.

Sul versante italiano Il Presidente del Comites Claudio Curelli si è messo subito in contatto con Hogar Italiano e a disposizione per poter sopperire ad ogni eventualità. Lo stesso Sottosegretario agli Esteri con delega per l’America Latina Ricardo Merlo è stato avvisato e manifestando la sua tristezza per quanto accaduto ha dato la sua più completa disponibilità per ogni eventuale aiuto che sia possibile dare.

Oltre al Sottosegretario Merlo si sono aggiunti il deputato Maie per l’America Meridionale Mario Borghese, l’ex senatrice Mirella Giai e il Vicesegretario Generale CGIE Mariano Gazzola e il Consigliere eletto in Cile presso il CGIE Nello Gargiulo.

In Cile la situazione é stata gestita e tenuta sotto controllo dall’Ambasciatore italiano Mauro Battocchi, che attraverso la missione diplomatica sta monitorizzano la situazione.

Oggi, sabato, i funzionari municipali procederanno alla disinfestazione dei locali per assicurarne il totale recupero sanitario.

 

 

 

FONTE: https://xke.cl/index.php/2020/04/11/covid-19-colpisce-duramente-hogar-italiano/

 

 

Hits: 86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.