COVID19: Rete giovani italiani in Belgio raccoglie fondi per Croce Rossa Italiana

Grote Markt, Brussels, Belgium

“A causa del Coronavirus, l’Italia sta affrontando la più grave crisi sanitaria e sociale dal dopoguerra. Da giovani Italiani residenti all’estero, è davvero straziante vedere che il luogo in cui siamo nati e cresciuti è ridotto ad una grande zona rossa. Essere lontani da casa e non poter stare vicino ai nostri cari ci fa sentire impotenti di fronte a questa”. Queste sono le parole dei membri della Rete dei Giovani Italiani in Belgio (REGIB), che in questi giorni stanno dando il via alla raccolta fondi in favore della Croce Rossa Italiana per sostenere l’Italia in questo momento d’emergenza sanitaria.
“Dare il nostro contributo e aiutare concretamente l’Italia” sono le motivazioni del REGIB, che in una nota spiegano come l’iniziativa sia “volta a valorizzare il senso di vicinanza con l’Italia, creando sinergie con le altre associazioni di italiani presenti in Belgio e in altri paesi e supportando il lavoro della CRI”. I membri dell’associazione, infatti, si sono detti “convinti che l’Italia sia il “paziente zero” di una crisi che riguarda l’Europa intera e non vogliamo lasciarla sola”.
Il ricavato della raccolta servirà ad aiutare il personale e i volontari della Croce Rossa che stanno svolgendo molte attività cruciali nella battaglia contro l’epidemia, tra cui operazioni di soccorso sanitario, supporto logistico e informativo alla popolazione, controllo e screening dei malati e organizzazione dei servizi di assistenza alla popolazione, fra cui la spesa a casa. La raccolta fondi, che terminerà simbolicamente il 3 aprile, è accessibile al seguente link.
L’associazione ha infine dichiarato di voler dimostrare che “si può e si deve fare sistema Paese anche dall’estero per aiutare l’Italia durante l’emergenza Covid-19 dato che ogni centesimo può fare realmente la differenza, per riuscire ad aiutare i medici e i malati”.

 

FONTE: aise

Hits: 74

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.