1304 “Referendum: entro il 9 italiani estero decidono come votare”

20060504 10:29:00 webmaster

Gli italiani all´estero devono comunicare all´´ufficio consolare entro l´´8 maggio se hanno intenzione di votare in Italia al referendum

(AGI) – Roma, 3 mag. – “Con riferimento alla consultazione popolare del 25 giugno, la Prefettura di Roma, su direttiva del Ministero dell’Interno, ha richiamato l’attenzione dei sindaci sulle modalità del voto per corrispondenza da parte degli elettori residenti fuori dal territorio nazionale, con la possibilità per i medesimi di optare per il voto in Italia”(…)

“Sia per gli elettori iscritti nell’Aire che per quelli temporaneamente all’estero ed in possesso dei requisiti l’eventuale opzione deve essere esercitata per ogni votazione ed è valida limitatamente ad essa.
Pertanto la scelta di votare in Italia eventualmente espressa in occasione delle recenti elezioni politiche del 9 e 10 aprile 2006 o in occasioni di precedenti consultazioni referendarie ha esaurito ogni efficacia.
Con riferimento alla consultazione referendaria, l’elettore può esercitare l’opzione per il voto in Italia entro e non oltre l’8 maggio 2006. A tal fine potrà essere opportunamente utilizzato l’apposito modello reso disponibile dal Ministero degli Esteri e che dovrà pervenire all’ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza (anche temporanea), per posta o mediante consegna a mano entro il termine. Qualora l’opzione venga inviata per posta, l’elettore
ha l’onere di accertare la ricezione, da parte dell’ufficio consolare, entro il termine prescritto.” (AGI)

www.salviamolacostituzione.org

 

 

1304-referendum-entro-il-9-italiani-estero-decidono-come-votare

2093

2006-2

Views: 5

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.