2114 TOSCANA/CINA: Sabato parte la missione guidata da Martini

20060922 15:48:00 webmaster

Sabato parte la missione guidata dal presidente Martini
Relazioni Toscana-Cina, la grande occasione
Presenti 22 imprese (tra cui Piaggio e Ansaldo Breda) e 10 tra Province e Comuni

FIRENZE Nell’anno dell’Italia in Cina, la Toscana ha scelto di giocare fino in fondo la carta dello sviluppo di forti relazioni con il grande paese asiatico. Quattro mesi di eventi – convegni culturali, mostre, partecipazioni a fiere, workshop – che si dipanano da settembre a dicembre (ma con alcune iniziative che arriveranno fino al febbraio 2007) per creare nuove opportunità economiche per le aziende e i distretti toscani, per sviluppare i rapporti di collaborazione tra le università, per consolidare gli interventi commerciali esistenti allargando la rete della nostra offerta.

Momento cruciale di questa forte iniziativa sarà il viaggio in Cina di una delegazione toscana ai massimi livelli che sarà guidata dal presidente della Regione Toscana, Claudio Martini.
La missione, che sarà composta da 22 imprese (per la prima volta ci saranno anche grandi aziende come Piaggio e Ansaldo Breda) e 10 tra Province e Comuni, si svilupperà per una settimana, con un fitto calendario di impegni, a partire da domenica prossima. Si tratta della prima iniziativa di una regione italiana dopo la missione del governo nazionale guidata dal presidente Prodi e quindi anche l’occasione per verificare ‘sul campo’ i nuovi rapporti instaurati con il grande Paese asiatico.
Il viaggio toccherà sei città: Chongquing (una delle quattro aree metropolitane più grandi della Cina con 32 milioni di abitanti), Shangai, Pechino, Hangzhou, Changzhou, Wenzhou. Nel corso del tour saranno firmati protocolli d’intesa, organizzati incontri tra imprenditori e operatori locali, presentate iniziative di promozione di vari settori della nostra economia. Tra i settori al centro dell’attenzione, quello dei sistemi di trasporto (l’Italia si è proposta come porta dell’Europa per l’export cinese, e il sistema portuale toscano si candiderà a cogliere questa opportunità sia attraverso i suoi porti sia attraverso il sistema della logistica e le grandi imprese del settore), il turismo (proprio la settimana prossima verrà trasmesso in prime time sulla principale tv cinese il film ‘Tuscany dream’ promosso anche dalla Regione), l’enogastronomia (a Shangai prestigiosi ristoranti organizzeranno la settimana enogastronomica toscana), la cultura.
La delegazione toscana partirà da Firenze sabato prossimo. Il rientro è previsto per domenica 1 ottobre. (mo)

 

 

2114-toscanacina-sabato-parte-la-missione-guidata-da-martini

2895

2006-1

Visits: 3

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.