2149 IMMIGRAZIONE:dall'Ue 45 milioni di euro per le politiche di migrazione e asilo

20060925 11:42:00 webmaster

E’ il progetto ”Aeneas”: priorità per il 2006 il supporto allo sviluppo delle forme legali di migrazione e azioni nei paesi d’origine, per una più facile integrazione nel mercato del lavoro

MILANO – Supportare lo sviluppo di forme legali di migrazione e promuovere misure che favoriscono una migliore integrazione nel mercato del lavoro europeo. Sono alcuni degli obiettivi di Aeneas, un programma di lavoro della Commissione europea per supportare paesi terzi nella gestione efficace dei fenomeni migratori. Aeneas può contare su un finanziamento di 120 milioni di dollari per il periodo 2004-2006, 75 dei quali allocati nel 2004 e 2005. I restanti 45 milioni di euro, destinati al 2006, andranno a sostegno del dialogo e della cooperazione sui temi della migrazione e dell’asilo, con i paesi confinanti l’Unione europea allargata e con altri paesi del mondo (Nordafrica, Asia, America Latina) dove i temi dell’asilo sono particolarmente avvertiti.

"Dobbiamo affrontare le cause alla radice dell’immigrazione illegale e fare tutto quello che possiamo per preparare i nostri partners, i paesi d’origine o di transito, con i mezzi necessari per affrontare i problemi legati all’immigrazione -ha detto il Commissario per le Relazioni esterne e le Politiche di vicinanza europea, Benita Ferrero Waldner- Aeneas è uno strumento molto utile per rinforzare la cooperazione tra Unione europea, paesi terzi e organizzazioni internazionali che hanno a che fare con la migrazione. Il nostro obiettivo è quello di incoraggiare una maggiore comprensione delle sfide e combinare i nostri sforzi per trovare soluzioni bilanciate e mutualmente soddisfacenti”.

Le priorità di Aeneas per il 2006 sono numerose: prima di tutto il supporto allo sviluppo delle forme legali di migrazione e la promozione delle misure anteriori alla partenza, per una più facile integrazione nel mercato del lavoro dell’Unione europea. In secondo luogo la protezione dei diritti dei migranti contro il maltrattamento, l’esclusione, lo sfruttamento, il razzismo e la xenofobia con un ‘focus’ sulla battaglia contro i trafficanti di esseri umani. Terzo fronte quello della promozione di standard internazionali e delle migliori pratiche in tema di asilo politico, concentrandosi sull’implementazione di programmi regionali di protezione, lo sradicamento dell’immigrazione illegale, sia attraverso una maggior cooperazione e attività nell’ambito della gestione delle frontiere che attraverso una maggior consapevolezza dei rischi legati all’immigrazione illegale. In programma anche il miglioramento della capacità dei migranti di contribuire allo sviluppo dei loro paesi d’origine, attraverso l’agevolazione della migrazione circolare, il taglio della fuga dei cervelli e la riduzione del costo delle rimesse.

L’intervento della Comunità nell’ambito di questo programma agirà come supplemento all’azione già intrapresa sotto le esistenti strategie nazionali e regionali, per supportare le negoziazioni di riammissione e sviluppare iniziative specifiche, come la cooperazione tra Paesi diversi localizzati sulla stessa rotta migratoria. Diversamente dagli strumenti regionali, lo scopo di Aeneas non è confinato in una sola regione dell’Unione. Una somma di 4 milioni di euro, inoltre, sarà specificamente affidata ad un’azione che punta a stabilire un processo di asilo equo ed efficiente, nel contesto di un progetto congiunto con Unhcr. La selezione delle azioni da finanziare sotto questo programma annuale sarà fatta soprattutto attraverso una raccolta di proposte pubblicata sul sito EuropeAid dal 14 settembre al 7 novembre. Informazioni sul sito:

http://ec.europa.eu/comm/europeaid/cgi/frame12.pl. Maggiori informazioni su questo programma sul sito http://ec.europa.eu/comm/europeaid/projects/migrations/index_en.ht. (ar)

 

 

2149-immigrazionedallue-45-milioni-di-euro-per-le-politiche-di-migrazione-e-asilo

2930

2006-1

Visits: 1

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.