2183 Montevideo: svolta storica sul giudizio per i crimini della dittatura

20060928 12:51:00 webmaster

A distanza di 22 anni dalla fine della dittatura in Uruguay è avvenuto un fatto storico che si inscrive nella migliore tradizione democratica del Paese e che diventa parte importante di una storia che riconquista il diritto alla memoria e alla giustizia.

L’arresto e il processo di militari e poliziotti responsabili di gravi violazioni dei Diritti Umani, decretato dagli organi giudiziari per prima volta in Uruguay, riflette un orientamento nuovo e positivo, in sintonia con le domande che emergono dalla società civile. Un cammino coerente con gli impegni assunti dal Presidente Tabarè Vazquez e dal suo governo nel marzo 2005.

In questi giorni inoltre il Parlamento ha approvato una legge che intruduce nel Codice Penale il delitto di tortura, assassinio politico e sparizione forzosa, in cooperazione con la Corte Penale Internazionale- Statuto di Roma.

La construzione di una societa piú democratica, più giusta e solidare non puo poggiare sull’ impunitá, sulla bugia e sull’ingiustizia.

Giudicare i crimini contro l’ umanitá é un dovere fondamentale dal quale non si può derogare nè per il trascorrere del tempo nè per il fatto che un omicidio è stato compiuto fuori dal territorio.

La Margherita – L’Unione, forza política della comunita italiana in Uruguay- manifesta la sua profonda soddisfazione per le decisioni assunte dal Governo e dagli Organi Giudiziari finalizzati al rispetto dei Diritti Umani ed a individuare e punire chiunque attenti, o abbia attentato, al loro rispetto e tutela. E siamo doppiamenmte soddisfatti, come cittadini uruguaiani che hanno sostenuto e contribuito alla affermazione politica ed elettorale del nuovo Governo del Frente Amplio, e come cittadini italiani, una comunità che si è impegnata fortemente in passato contro la dittaura e che ha pagato dei prezzi alti. Prezzi che oggi ci consento di chiedere, ad alta voce, che sia restituita memoria e giustizia alle vittime e alle loro famiglie.

Massimo Crescentini
Presidente Circol Margherita

José Méndez Zilli
Cordinatore Nazionale

 

 

2183-montevideo-svolta-storica-sul-giudizio-per-i-crimini-della-dittatura

2964

2006-1

Visits: 2

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.