2214 Danieli: Processo a Roma contro i militari argentini

20061004 23:25:00 webmaster

Si apre domani alle ore 9.00 all’Aula Bunker di Rebibbia la prima udienza dibattimentale contro cinque militari argentini accusati di aver cagionato la morte, dopo averne disposto ed operato il sequestro e averli sottoposti a tortura, di Angelamaria Aieta e di Giovanni e Susanna Pegoraro, tre italo-argentini residenti a Buenos Aires negli anni della dittatura militare argentina.

Il processo venne aperto dalla denuncia presentata il 9.6.1999, dalla signora Inocencia Luca, vedova dell’imprenditore veneto Giovanni Pegoraro e madre di Susana Pegoraro, entrambi desaparecidos e visti ancora in vita l’ultima volta nella caserma militare dell’ ESMA da numerosi testimoni. La denuncia riguardava anche il caso della signora Angelamaria Aieta Gullo, madre del dirigente della Juventud Peronista Juan Carlos Dante Gullo, anche lei vista all’ESMA. L’indagine italiana è andata avanti e i militari argentini sono stati rinviati a giudizio il 5.4.2006.
Dalla “Escuela Superior de Mecanica de la Armada” (ESMA), sita nel centro di Buenos Aires, sono passate 5.500 persone, delle quali 4.400 sono state uccise e buttate in mare con i "voli della morte".
“Alla luce delle recenti notizie che arrivano dall’Argentina di desaparecion e di minacce di morte ricevute da giudici, funzionari e rappresentanti di associazioni impegnati nei recenti processi contro militari argentini, ritengo che il processo che si aprirà domani a Roma costituisca una tappa importante in quel coraggioso percorso di giustizia e verità intrapreso ormai da anni dal governo argentino e dal governo italiano” dichiara il Vice Ministro degli Affari Esteri Franco Danieli.
E’ di ieri la notizia che anche Estela Carlotto, presidente delle Abuelas de Plaza de Mayo, ha ricevuto minacce di morte durante l’udienza di un processo nella provincia di Mendoza. “Non dobbiamo aver paura quando si cerca la verità” ha dichiarato Estela Carlotto, definendo codardi e traditori coloro che minacciano e attaccano fisicamente le persone che stanno lottando corpo a corpo per mantenere la democrazia e per la difesa dei diritti umani.
Venerdì 6 ottobre presso la Biblioteca dell’Associazione della Stampa Estera in Via dell’Umiltà 83 i testimoni e gli avvocati illustreranno ai giornalisti interessati l’esito delle udienze.

 

 

2214-danieli-processo-a-roma-contro-i-militari-argentini

2994

2006-1

Visits: 5

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.