2400 IMMIGRAZIONE:La Sardegna investe 1 milione di euro per migliorare la condizione degli immigrati

20061106 17:39:00 webmaster

Le risorse saranno destinate in parte alle associazioni degli immigrati per progetti di assistenza e integrazione. In preparazione una conferenza internazionale

CAGLIARI – E’ stato approvato dalla Giunta regionale il piano 2006 per l’immigrazione che indica le risorse regionali e statali disponibili e le politiche tese a superare le condizioni di svantaggio. Le risorse regionali disponibili, pari a € 1.000.000, saranno distribuite secondo due linee di intervento: la prima, che prevede uno stanziamento pari a 600.000 euro, viene trasferita alle amministrazioni provinciali per gli interventi di competenza, a garanzia del mantenimento e dell’integrazione dei servizi provinciali secondo le linee guida triennali; l’altra quota di 400.000 euro viene invece riservata al finanziamento di interventi gestiti direttamente dall’Amministrazione regionale.

Le risorse riservate all’Amministrazione regionale saranno suddivise tra due tipologie di intervento. Il primo (di 200 mila euro) sarà volto a finanziare progetti presentati dalle Associazioni degli immigrati e prevedano azioni di assistenza all’immigrazione. Gli obiettivi alla cui realizzazione dovranno tendere i progetti saranno definiti nel bando anche sulla base delle proposte della Consulta regionale per l’immigrazione e, comunque, sono mirati alla integrazione sociale, agli scambi interculturali e multietnici, all’emersione del lavoro "nero”, all’educazione alla legalità e alla conoscenza dei diritti del lavoratore.

È invece in fase di preparazione l’organizzazione di una conferenza internazionale sui temi dell’immigrazione che sarà finanziata con i fondi rimanenti e sarà realizzata entro al fine dell’anno. La Conferenza prevede la presenza di esponenti istituzionali regionali,nazionali, europei e delle comunità immigrate presenti nell’Isola. Si concentrerà non solo sulle problematiche dell’immigrazione ma anche sulle risorse e sulla coesistenza di culture diverse tra loro, come fonte di crescita, confronto ed evoluzione per il paese ospite. Una parte dei soldi è riservata a interventi che, in eccezionali casi di sofferenze umane ed economiche, finanzieranno situazioni di bisogno in materia sanitaria e socio-assistenziale (es. trasporto salme nel Paese d’origine) o in materia di politiche abitative. (vca)

www.redattoresociale.it

 

 

2400-immigrazionela-sardegna-investe-1-milione-di-euro-per-migliorare-la-condizione-degli-immigrati

3178

2006-1

Visits: 25

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.