COVID-19: CGIL, L’EMERGENZA SANITARIA AUMENTERÀ LA POVERTÀ. È NECESSARIO INTERVENIRE SUBITO!

L’EMERGENZA SANITARIA AUMENTERÀ LA POVERTÀ. È NECESSARIO INTERVENIRE SUBITO!

La pandemia di Covid-19 colpisce senza risparmiare nessuno. Chi viveva in condizioni di povertà assoluta è spinto ancora più ai margini con un’espansione della povertà senza precedenti. L’Alleanza contro la Povertà esprime profonda preoccupazione per gli effetti della pandemia di Covid-19 sulle fasce più fragili della popolazione. L’emergenza sanitaria è già diventata economica e porterà a un drammatico aumento della povertà nel nostro Paese. Per questo, l’Alleanza ritiene che per far fronte all’emergenza servano misure immediatamente esecutive per fare in modo che le persone non cadano in povertà. Sono inoltre fondamentali, sin da ora, misure adeguate a sostegno degli attori sociali e istituzionali del territorio a cui competono compiti di cura e di assistenza.

Sarà necessario che il Reddito di Cittadinanza sia rafforzato per raggiungere tutte le persone in condizioni di povertà con interventi mirati, volti innanzitutto: a correggere criteri di accesso penalizzanti per le famiglie numerose, i minori e gli stranieri, che saranno ulteriormente colpiti dalla crisi in corso; a rafforzare la presa in carico delle persone in condizione di bisogno, attraverso un’implementazione dell’infrastruttura sociale sul territorio. L’Alleanza chiede quindi un confronto nel merito con le istituzioni, mettendo a disposizione esperienza e competenze maturate negli ultimi anni di azione sul tema della lotta alla povertà.

 

“AIUTA CHI CI AIUTA”. TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA CAMPAGNA NAZIONALE DI SOLIDARIETA’ DI CGIL, CISL, UIL

Sul sito della Cgil nazionale sono a disposizione tutte le informazioni utili sulla campagna lanciata dai sindacati confederali per raccogliere fondi a favore delle strutture sanitarie e in generale per tutto quello che serve a fronteggiare la diffusione del virus:
http://www.cgil.it/coronavirus-cgil-cisl-e-uil-parte-sottoscrizione-per-sostenere-strutture-terapia-intensiva/

 

GOVERNO-SINDACATI. ECCO COME SI E’ SVILUPPATA LA TRATTATIVA CON IL GOVERNO. LANDINI SPIEGA LE PROPOSTE AVANZATE

Su Rassegna Sindacale la cronaca del lungo e complicato confronto che ha portato in tarda serata vicini ad un nuovo accordo sul cambiamento
del decreto:
https://www.rassegna.it/articoli/faccia-a-faccia-tra-sindacati-e-governo-sugliessenziali

 

LANDINI, L’INTERVISTA DI IERI SU REPUBBLICA

Sul sito della Cgil è possibile rileggere l’intervista di Repubblica di ieri al segretario generale della Cgil, Maurizio Landini:
http://www.ow6.rassegnestampa.it/Cgil/PDF/2020/2020-03-24/2020032444889049.pdf

 

E INTANTO LO SPI CGIL LANCIA L’ALLARME SULLE CASE DI RIPOSO: È IN CORSO UNA STRAGE SILENZIOSA, FARE PRESTO

“Non possiamo più usare mezzi termini e abbiamo l’obbligo di rappresentare a chi sta gestendo questa crisi la realtà per quello che è. Nelle case di riposo sta avvenendo una strage silenziosa di anziani con l’aumento giorno dopo giorno dei casi di contagio che riguardano ormai l’intero territorio nazionale e non più soltanto le regioni del nord dove il virus è maggiormente diffuso.
Bisogna fare presto, dotare gli operatori socio-sanitari dei dispositivi di protezione individuale, chiudere queste strutture all’esterno laddove ciò non è ancora avvenuto, sottoporre tutti ai tamponi per isolare i focolai”.
La denuncia arriva dallo Spi-Cgil, il Sindacato dei pensionati che già nei giorni scorsi aveva lanciato un allarme parlando di 500mila anziani a rischio.

“Al momento – continua lo Spi-Cgil – non ci risultano iniziative specifiche adottate per queste strutture. Non si può continuare a fare finta niente, non ci possiamo permette ulteriori perdite di tempo.
Servono soluzioni e servono subito”.

MAI COME OGGI E’ NECESSARIO NON LASCIARE SOLI GLI ANZIANI. INTERVISTA AL SEGRETARIO DELLO SPI, IVAN PEDRETTI

Sul sito di Rassegna Sindacale l’intervista al segretario generale dello Spi, Ivan Pedretti, a cura di Davide Orecchio:
https://www.rassegna.it/articoli/la-dignita-degli-anziani-e-sacra-ora-hanno-bisogno-di-tutto

 

FONTE: Cgil

Hits: 41

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.