2523 CILE: Per la morte di Pinochet scontri in piazza a Santiago

20061211 12:12:00 webmaster

Decine di feriti e di arresti

La salma dell’ex dittatore del Cile, Augusto Pinochet, è stata trasferita stanotte nella Scuola militare di Santiago del Cile, dove resterà aperta per 24 ore, in attesa dei funerali militari che si terranno domani a Santiago. Solo gli onori militari, in quanto ex comandante supremo delle forze armate: la presidenza cilena, infatti, ha deciso di non concedere i funerali di Stato all’ex dittatore.

Nella capitale cilena sono scoppiati, domenica scorsa, violenti disordini tra la polizia e manifestanti che festeggiavano la morte del dittatore e la fine di una delle pagine più nere nella vita del Paese e, sul fronte opposto, tra polizia sostenitori di Pinochet, molti anche giovani di estrema destra. Disordini sporadici, riferiscono le televisioni internazionali, sono ancora in corso all’alba di lunedì mattina tra opposte fazioni, nonostante la polizia ha riferito di aver arrestato circa 24 persone. Decine i feriti, sia tra i dimostranti che tra le forze dell’ordine. I pirmi incidenti sono scoppiati in serata quando la polizia ha cercato di fermare un corteo di manifestanti lungo corso Alameda, nei pressi del palazzo presidenziale della Moneda. La polizia – dicono fonti ufficiali del governo cileno – è intervenuta dopo aver constatato la presenza di uomini con il volto coperto infiltrati nel corteo composto da circa 5.000 manifestanti.

Gli agenti hanno impiegato idranti e razzi lacrimogeni per cercare di disperdere la folla. Dal corteo, però, è arrivato un fitto lancio di pietre verso le forze dell’ordine. Altri manifestanti hanno incendiato dei cassonetti, divelto pali della pubblica illuminazione e distrutto vetrine di negozi. La circolazione su Corso Alameda è stata interrotta in entrambi i sensi. Incidenti analoghi sono segnalati anche a Villa Francia, nella località di Penalolen, nella periferia di Santiago, e a Valparaiso, 120 km a ovest dalla capitale. Complessivamente, gli oppositori dell’ex dittatore hanno manifestato in una dozzina di città cilene. Ma anche ammiratori dell’ex dittatore, riferisce la Bbc, sono scesi in piazza scontrandosi con le forze dell’ordine econ giovani di sinistra. Tra loro molti neo-naziskin, in versio latino-americana.

 

 

2523-cile-per-la-morte-di-pinochet-scontri-in-piazza-a-santiago

3299

2006-1

Hits: 4

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.