2572 Viene dagli immigrati il 6% della ricchezza-Paese

20061212 10:44:00 webmaster

GLI IMMIGRATI UNA RISORSA PER L’ECONOMIA? LO DICE L’AUMENTO DEL PIL

ROMA (Migranti-press/Eminotizie) – Gli immigrati rappresentano una ricchezza aggiunta per il Paese. I cittadini stranieri che lavorano in Italia contribuiscono infatti al 6,1% del Pil nazionale, per un valore di 86,7 miliardi di euro nel 2005. É il dato pubblicato dal Il Sole 24 Ore (11 dicembre), che sottolinea come l’apporto degli immigrati abbia "impedito che il Paese soffrisse due pesanti anni recessioni negli anni recenti". Senza il loro contributo, infatti, "il reddito prodotto in Italia sarebbe sceso sia nel 2002 (-0,1% in termini reali), sia nel 2003 (-0,6%), sia soprattutto nel 2005 (0,9%)".

Gli stranieri occupati, spiega il quotidiano, sono quasi 2,1 milioni e sono più numerosi nel campo dei servizi domestici, dove contribuiscono all’80% del Pil prodotto dal settore con 9,6 miliardi di euro. Il maggiore contributo in termini assoluti alla creazione di ricchezza su scala nazionale arriva però dagli altri servizi, con un apporto di 37 miliardi, pari al 4,3% del totale del settore. Gli immigrati, inoltre, rappresentano una fonte di ricchezza in costante crescita: tra il 1993 ed il 2000 il Pil è cresciuto del 15,4% in termini reali, ma senza gli stranieri sarebbe salito del 13,5%. Nei cinque anni seguenti, invece, il Pil è salito del 3,2%, "di cui 3,1 punti grazie ai lavoratori immigrati, i quali pertanto hanno determinato il 96% dell’incremento totale del reddito".

 

 

2572-viene-dagli-immigrati-il-6-della-ricchezza-paese

3348

2006-1

Hits: 3

AIUTACI AD INFORMARE I CITTADINI EMIGRATI E IMMIGRATI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.