2593 CUMANI (Comites Monaco) sulla probabile chiusura degli IIC in Europa

20061222 14:11:00 webmaster

Leggo nelle agenzie di stampa che il 20 dicembre scorso il
viceministro degli Esteri Ugo Intini in una audizione alla
Commissione competente della Camera ha annunciato la probabile chiusura di 5 Istituti di Cultura in Europa per aprirne di nuovi in Asia. Tale decisione comporterebbe, secondo il viceministro, decisioni dolorose come il "licenziamento di personale".

Se posso comprendere la necessita’ di razionalizzare la
nostra presenza, valorizzandola nelle aree emergenti nel mondo, non capisco pero’ il motivo dell’ipotesi di licenziamento di personale qualificato e con esperienza. Specialmente di fronte alle notevoli difficoltà operative della nostra rete diplomatico-consolare, difficolta’ costantemente segnalate e causate tra l’altro proprio dalla carenza di personale.

Pensando al dramma umano e familiare dei connazionali che
verrebbero colpiti dai licenziamenti, chiedo al Viceministro ed ai nostri parlamentari di operare a tutti i livelli e con impegno affinche’ la prospettata riorganizzazione della rete degli Istituti Italiani di Cultura non generi nuova disoccupazione, ma sia piuttosto l’occasione per risolvere la cronica carenza di personale della nostra amministrazione all’estero.

Claudio Cumani
Presidente del Comites di Monaco di Baviera

 

 

2593-cumani-comites-monaco-sulla-probabile-chiusura-degli-iic-in-europa

3368

2006-1

Hits: 2

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.