Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 80
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Novembre
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 -- -- --

Questa settimana

 
REFERENDUM COSTITUZIONALE: PARTONO I PLICHI. LE AGEVOLAZIONI PER CHI VIAGGIA ANCHE DALL’ESTERO
- Inserito il 07 novembre 2016 alle 22:17:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO





















Manca un mese esatto al 4 dicembre, giorno in cui gli italiani in Italia voteranno al Referendum costituzionale. Gli italiani all’estero – iscritti all’Aire e temporaneamente all’estero che ne abbiano fatto richiesta – voteranno per corrispondenza qualche giorno prima.
Diverse le tempistiche dell’invio dei plichi - in Argentina, ad esempio, inizieranno la prossima settimana, mentre a New York il 15 novembre, solo per citare due esempi – che, in via generale dovranno essere spediti dai Consolati entro il 16 novembre. Alcune sedi hanno già programmato il calendario delle aperture straordinarie degli uffici elettorali, consultabili sui siti web di ciascun Consolato.


Il plico, come sempre, conterrà il certificato elettorale, la scheda elettorale, una busta piccola, una busta di formato più grande - preaffrancata - recante l’indirizzo del competente Ufficio consolare, un foglio informativo con le istruzioni per esercitare il diritto di voto.
I connazionali dovranno avere cura di rinviarli con il loro voto in Consolato entro le 16.00 del 1° dicembre, cioè il giovedì antecedente alla data delle elezioni in Italia, come disposto dalla legge sul voto all’estero.
Chi non ricevesse il plico al proprio indirizzo potrà recarsi in Consolato per ritirare il duplicato dopo il 20 novembre.
Come si vota.
All’interno della busta, i connazionali all’estero troveranno il certificato elettorale; la scheda elettorale; 2 buste, una piccola completamente bianca e una più grande già affrancata con l’indirizzo del competente Ufficio Consolare; un foglio informativo.
Per votare, dovrà essere utilizzata ESCLUSIVAMENTE una penna di colore nero o blu. Tracciato un segno sul rettangolo della scheda che contiene la risposta prescelta (SI o NO), il connazionale – che nel frattempo ha anche tenuto a mente che il voto è personale, libero e segreto – inserisce la scheda elettorale nella busta piccola completamente bianca.
Chiusa questa busta piccola, l’elettore la inserisce nella busta più grande, già affrancata con l’indirizzo dell’Ufficio Consolare, insieme al tagliando del certificato elettorale.
A questo punto, non resta che chiudere anche la busta già affrancata e spedirla all’Ufficio Consolare in modo che arrivi entro e non oltre le ore 16.00 del 1° dicembre 2016 (ora locale) senza aggiungere il mittente.


(aise/eminews)


---------------------


REFERENDUM/ AGEVOLAZIONI PER CHI VIAGGIA ANCHE DALL’ESTERO


Previste agevolazioni tariffarie per quanti si metteranno in viaggio, anche dall’estero, verso i propri comuni di iscrizione elettorale in occasione della consultazione referendaria del 4 dicembre 2016. Lo rende noto la circolare n.48 del 4 novembre 2016 emanata dalla direzione centrale dei Servizi elettorali del Viminale.
Agevolazioni per i viaggi ferroviari
Nella sezione "Informazioni" del sito www.trenitalia.com sono consultabili tutte le condizioni tariffarie che applicherà la società Trenitalia SpA. Per gli elettori residenti nel territorio nazionale è prevista una riduzione del 60% del prezzo del biglietto sui treni regionali e del 70% del prezzo Base per i treni di media-lunga percorrenza nazionale e per il servizio cuccette. Per gli elettori residenti all’estero, di norma, la riduzione sarà del 70% della tariffa relativa al percorso Trenitalia.
La società Nuovo Trasporto Viaggiatori SpA (NTV) applicherà, nelle regioni in cui effettua servizio commerciale, una riduzione a favore degli elettori pari al 60% del prezzo del biglietto. Ulteriori informazioni potranno essere visionate sul sito www.italotreno.it.
La società Trenord srl, operante in Lombardia, opererà una riduzione del 60% sulle tariffe regionali. Per maggiori dettagli si potrà consultare il sito www.trenord.it.
Agevolazioni per i viaggi via mare
Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha diramato alla società "Compagnia Italiana di Navigazione SpA", che effettua il servizio pubblico di collegamento con la Sardegna, la Sicilia e le isole Tremiti, le direttive per l’applicazione, nell’ambito del territorio nazionale e negli scali marittimi di competenza della Società medesima, delle agevolazioni a favore degli elettori residenti in Italia e di quelli provenienti dall’estero. In particolare, ai biglietti di tali elettori verrà applicata di norma una riduzione del 60% sulla "tariffa ordinaria".
Agevolazioni per i viaggi in aereo
Alitalia SpA, fra le società di navigazione aerea interpellate, si è resa disponibile ad offrire agevolazioni tariffarie per i viaggi con il mezzo aereo sui propri voli nazionali, ad eccezione di quelli a regime di continuità territoriale e dei voli in code share. In particolare l’elettore che dovrà recarsi a votare potrà usufruire di una riduzione pari a 40 euro sul prezzo del biglietto di andata e ritorno.
Agevolazioni autostradali
L’Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori (Aiscat) ha reso noto che le concessionarie autostradali aderiranno alla richiesta di gratuità del pedaggio, sia all’andata che al ritorno, per i soli elettori residenti all’estero. Tale agevolazione verrà accordata secondo le consuete modalità, su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema di esazione di tipo "aperto", sia per il viaggio di raggiungimento del seggio sia per quello di ritorno.


(aise/eminews)

Visualizzazioni : 513 | Torna indietro

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 0,09375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile