Emigrazione Notizie
  Notizie     
 

Iscritti
 Utenti: 713
Ultimo iscritto : agustinaventura
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 99
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
PEACELINK (IT)

Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Marzo
>
L M M G V S D
-- -- 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 -- --

Questa settimana

 
QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

Torna indietro


COMUNICATO STAMPA - ON. FABIO PORTA
- Inserito il 02 febbraio 2015 alle 19:18:00 da guglielmoz. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

“SERGIO MATTARELLA SARA’ UN PRESIDENTE AUTOREVOLE E RISPETTATO, IN ITALIA E NEL MONDO”
Il Presidente del Comitato permanente sugli italiani nel Mondo e la promozione del Sistema Paese della Camera dei Deputati, Fabio Porta, esprime soddisfazione e compiacimento per l’elezione del dodicesimo Presidente.

Visualizzazioni : 2363 | Continua a leggere... (243 parole)

Gentiloni: Giornata della Memoria, Italia in prima fila contro ogni intolleranze religiose
- Inserito il 27 gennaio 2015 alle 11:41:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

“La Giornata della Memoria è un appuntamento importante e sentito da tutti gli italiani", ha detto il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.
"La legge del 2000 che istituisce nel nostro Paese la Giornata della Memoria ha preceduto di cinque anni la decisione dell’Assemblea Generale ONU di proclamare il 27 gennaio quale Giornata del ricordo delle vittime dell’Olocausto”, ha ricordato Gentiloni.

Visualizzazioni : 2312 | Continua a leggere... (123 parole)

Don Andrea Gallo è morto. Don Gallo Andrea vive
- Inserito il 22 maggio 2013 alle 22:41:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Ilfattoquotidiano


di Don Paolo Farinella da Il Fatto Quotidiano

Genova, mercoledì 22 maggio 2013, ore 17,56, squilla il cellulare mentre sono in chiesa per un incontro. E’ Paola de Il Fatto Quotidiano che da Roma mi dice: «Ti porto brutte notizie da Genova: è morto don Gallo». Le prometto un pensiero mio che è questo.
La morte di don Andrea Gallo ci coglie di sorpresa, nonostante fossimo in attesa che accadesse. La verità è che non volevamo che morisse perché ci teneva sulle sue ginocchia e ci consolava, ci coccolava. In un tempo di papi e di gerarchie fissati su un’idea di Dio astratta, don Andrea ci fa vedere un Dio con le mani sporche di umanità, ansioso di sporcarsi e stare con la gente, fuori del tempio isolato da un muro d’incenso e d’ipocrisia.

Visualizzazioni : 2383 | Continua a leggere... (456 parole)

Bergoglio, grande amico delle elites argentine
- Inserito il 14 marzo 2013 alle 14:48:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Cambiailmondo


Il quotidiano argentino Pagina12 pubblica un profilo del novello papa Francesco I. Non si esime dal ricordare che come cardinal Bergoglio presenta alcune ombre nella sua biografia QUI. Su Bergoglio ci sono ombre per il suo atteggiamento durante la dittatura militare, mai condannata o criticata. E' messo in discussione, accusato da varie testimionanze, per la scomparsa di alcuni sacerdoti ad opera delle polizie segrete della dittatura. Bergoglio in tempi recenti, quando era alla testa della Conferenza Episcopale ha attaccato in varie occasioni il governo della Presidente Cristina Kirchner e quelli del nuovo corso latinoamericano.

Visualizzazioni : 2715 | Continua a leggere... (146 parole)

IL CARDINAL MARTINI E L’IMMIGRAZIONE
- Inserito il 05 settembre 2012 alle 21:26:00 da guglielmoz. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

PUBBLICHIAMO UN TESTO DEL CARD. CARLO MARIA MARTINI, SCOMPARSO ALL'ETÀ DI 85 ANNI, IERI POMERIGGIO A GALLARATE PRONUNCIATO NEL 2001 AL CONVEGNO SUL TEMA: "INTEGRAZIONE E INTEGRALISMI. LA VIA DEL DIALOGO È POSSIBILE?" SABATO 1 SETTEMBRE 2012

Visualizzazioni : 3001 | Continua a leggere... (1045 parole)

SERVIZIO CIVILE: ACLI, 350 POSTI DISPONIBILI IN ITALIA, 27 ALL’ESTERO
- Inserito il 26 settembre 2011 alle 15:28:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

Il 21 ottobre la scadenza per la presentazione della domanda. New York, Sidney, Dakar e Istanbul tra le destinazioni oltre confine

Roma, 26 settembre 2011 - Sono 377 i posti disponibili per il Servizio civile volontario da svolgere con le Acli in Italia e all’estero. L’elenco dei progetti approvati, 19 in Italia e 2 all’estero, è pubblicato sul sito dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile (www.serviziocivile.gov.it) e reperibile sul sito delle Acli (www.acli.it e www.acliserviziocivile.org). Il termine ultimo per presentare la domanda è il 21 ottobre. L’inizio del servizio è previsto per gennaio 2012.
I progetti di servizio civile con le Acli in Italia riguardano la lotta all’evasione scolastica, i giovani e i percorsi di educazione alla cittadinanza, l’assistenza agli anziani e agli immigrati, la promozione culturale e il turismo, per un totale di 350 posti disponibili.

Visualizzazioni : 2480 | Continua a leggere... (292 parole)

Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli: La MOZIONE FINALE
- Inserito il 26 settembre 2011 alle 11:12:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

A conclusione della Perugia-Assisi, che abbiamo convocato a cinquant’anni dalla prima Marcia organizzata il 24 settembre 1961 da Aldo Capitini, vogliamo lanciare un nuovo appello per la pace e la fratellanza dei popoli.
Lo facciamo richiamando il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che proclama: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”.
La fratellanza dei popoli si basa sulla dignità, sugli eguali diritti fondamentali e sulla cittadinanza universale delle persone che compongono i popoli. I diritti umani sono il nome dei bisogni vitali di cui è portatrice ogni persona. Essi interpellano l’agenda della politica la quale deve farsi carico di azioni concrete per assicurare “tutti i diritti umani per tutti” a livello nazionale e internazionale. La sfida è tradurre in pratica il principio dell’interdipendenza e indivisibilità dei diritti umani – civili, politici, economici, sociali e culturali – e ridefinire la cittadinanza nel segno dell’inclusione.

Visualizzazioni : 2268 | Continua a leggere... (1220 parole)

Don Verzè e don Gallo, la morte e la vita
- Inserito il 22 luglio 2011 alle 12:45:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Arcoiris


di don Paolo Farinella
Sono appena rientrato da una serata di festa celebrata a Genova per gli 83 anni di don Andrea Gallo, a cui ha partecipato una folla enorme di amici e cittadini e alcuni politici. A fare festa c’era anche il gotha del «Il Fatto Quotidiano» (Padellaro, Travaglio, Sansa), Moni Ovadia, Gino Paoli e tanti, tanti altri. Un popolo attorno ad un uomo, un partigiano, un prete che da tutta la vita vive sul marciapiede per acchiappare chi sul marciapiede può finire e vi è già finito. Un prete, un uomo, un partigiano, invocato e riconosciuto come leader morale indiscusso.

La forza di don Gallo è la «nudità»: è nudo di tutto ciò che oggi è di modo: il denaro, il potere, il sesso. Egli ha il vestito della parola, che si fa profezia di giustizia e di trasparenza nella coerenza. Sopra il vestito la bandiera della Pace dipinta dall’arcobaleno.

Visualizzazioni : 2961 | Continua a leggere... (1456 parole)

MILANO: Un prete invita a scendere in piazza contro l'arcivescovo Scola
- Inserito il 03 luglio 2011 alle 11:27:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI


Don Giorgio De Capitani su MicroMega.net: "In Curia di Milano c’è malumore, qualcuno teme di essere spedito in Africa. In Diocesi tante comunità cristiane hanno subìto uno shock, tantissimi preti hanno arricciato il naso e stanno a guardare con sospetto. Perché non uscire allo scoperto e gridare tutto il nostro malcontento, le nostre paure, i nostri sospetti? Troviamoci tutti in Piazza Duomo e gridiamo così forte la nostra rabbia da far tremare il vaticano e chiediamo allo Spirito santo che si tagli la testa ad una gerarchia che è ormai un mostro!".


di don Giorgio De Capitani



Visualizzazioni : 2872 | Continua a leggere... (738 parole)

LEONARDO BOFF: IL FUTURO DELLA CHIESA CATTOLICA E' IN AFRICA E IN AMERICA LATINA
- Inserito il 02 maggio 2011 alle 08:21:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Telesur


Futuro de la iglesia católica está en países emergentes como los latinoamericanos
Boff afirma que la iglesia va más y más a entrar en crisis y disminuir.

"Yo creo que los puntos sombríos, más negativos de Juan Pablo II fue haber perseguido la única teología de los pobres que nació en la periferia del imperio en la periferia de las iglesias"

El teólogo brasileño, Leonardo Boff, afirmó este sábado que para garantizar la supervivencia de la iglesia católica en el futuro, ésta debe centrarse en los países emergentes como los localizados en el continente latinoamericano puesto que en estas naciones viven más del 50 por ciento de las personas que hoy en día siguen esta doctrina religiosa.

Visualizzazioni : 3197 | Continua a leggere... (1342 parole)

Joseph Ratzinger e il condom: e se cade il dogma?
- Inserito il 23 novembre 2010 alle 11:22:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Gennarocarotenuto


Una delle leggende nere vaticane vuole che il presunto avvelenamento di Albino Luciani, l’effimero papa Giovanni Paolo I, alla fine degli anni ‘70, fosse dovuto innanzitutto alla sua imminente apertura alla contraccezione. E’ una leggenda, ma torna in mente nel giorno dello choc per l’annuncio ratzingeriano dell’ammissibilità da parte della Chiesa cattolica dell’uso del preservativo per le prostitute, che si trova nelle anticipazioni diffuse del libro intervista con il giornalista e scrittore tedesco Peter Seewald.
di Gennaro Carotenuto

Non è un caso allora che la maggior parte dei commentatori si affanni a circoscrivere la portata della scioccante e inattesa apertura di Joseph Ratzinger al condom. C’è in loro infatti la percezione dell’ebrezza di un abisso vicino.

Visualizzazioni : 3501 | Continua a leggere... (575 parole)

Perché Ratzinger e Wojtyla sono responsabili per la peste pedofila
- Inserito il 12 aprile 2010 alle 11:41:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Repubblica


di Paolo Flores d’Arcais, Il Fatto Quotidiano, 10 aprile 2010

Cinque anni fa, durante la solenne Via Crucis del venerdì santo al Colosseo, Joseph Ratzinger esclamava: “Quanta sporcizia c’è nella Chiesa, e proprio anche tra coloro che, nel sacerdozio, dovrebbero appartenere completamente a Cristo!”. In questi giorni ci è stato ripetuto che la “sporcizia” di cui si scandalizzava Ratzinger era proprio quella dei sacerdoti pedofili, a dimostrazione che la Chiesa gerarchica già allora (solo cinque anni fa, comunque) non aveva alcuna intenzione di “insabbiare”. Ma quanta di tale “sporcizia” è stata da Ratzinger realmente denunciata? Denunciata, vogliamo dire, nell’unico modo in cui si denuncia un crimine, perché sia fermato e non possa essere reiterato: ai magistrati dei diversi paesi. Quanti di quei sacerdoti pedofili? Nessuno e mai.

Visualizzazioni : 3679 | Continua a leggere... (2458 parole)

Celibato obbligatorio: Lettera aperta a Benedetto XVI
- Inserito il 07 aprile 2010 alle 17:59:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Ildialogo


(e a tutti coloro che amano definire il celibato obbligatorio un “valore sacro”)

Questa lettera è firmata da Antonella Carisio, Maria Grazia Filippucci, Stefania Salomone … insieme alle altre … anche a nome di tutti coloro che stanno soffrendo a causa di questa legge ingiusta.
Lo spunto è la notizia di alcuni giorni fa, una delle tante affermazioni a valle di una vera e propria esplosione degli scandali di pedofilia nelle fila del clero. IL PAPA: Il Celibato è un valore sacro...

Visualizzazioni : 3490 | Continua a leggere... (1748 parole)

Pedofilia clericale: Le vittime dei preti pedofili promuovono un incontro
- Inserito il 07 aprile 2010 alle 17:57:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Ildialogo


Per la prima volta in Italia c'è il tentativo da parte delle vittime dei preti pedofili di incontrarsi, per confrontare le proprie esperienze e per capire come impedire che simili mostruosità possano avvenire ancora. L'incontro si terrà a Verona il prossimo 25 settembre. Iscrivetevi utilizzando l'apposito indirizzo email indicato nel testo.

NOI VITTIME DEI PRETI PEDOFILI: Incontro fra le vittime di abusi sessuali da parte di sacerdoti

Visualizzazioni : 3764 | Continua a leggere... (168 parole)

Sarubbi (Il Dialogo.org): Gli scandali del Clero
- Inserito il 06 aprile 2010 alle 17:54:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Ildialogo


Sarubbi e gli scandali del Clero

di Giovanni Sarubbi

Pedofilia e celibato sono due facce della stessa medaglia. Il clero pedofilo si è formato nella sua grandissima maggioranza nei seminari minori, in quelle strutture cioè che reclutano ragazzi delle scuole elementari e medie, quando essi non hanno ancora avuto alcuno sviluppo sessuale. Come tutti i pedofili anche il prete pedofilo cattolico è stato a sua volta abusato da ragazzo. Questi abusi sono nella maggior parte dei casi avvenuti nei seminari minorili.

Visualizzazioni : 3957 | Continua a leggere... (420 parole)

Appello: Cristiani per l’Uguaglianza
- Inserito il 06 aprile 2010 alle 17:49:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Ildialogo


La Corte costituzionale è stata recentemente interpellata da numerosi tribunali a seguito del rifiuto degli ufficiali di stato civile di procedere alle pubblicazioni di matrimonio per le coppie dello stesso sesso che in numero sempre crescente, in ogni parte d’Italia, trovano oggi il coraggio di rivolgersi alla giustizia.
Come cristiani siamo sensibili ai principi di uguaglianza e di laicità e, per questo, sosteniamo la campagna “Affermazione civile” promossa dalle Associazione Certi Diritti e Rete Lenford in favore dei ricorrenti.
L’amore fra due persone legate dall’impegno reciproco ad una relazione esclusiva, duratura e altruistica è, infatti, un bene sociale da riconoscere e proteggere.

Visualizzazioni : 3526 | Continua a leggere... (770 parole)

Il tempo delle religioni?!
- Inserito il 25 novembre 2009 alle 11:36:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

di Adel Jabbar

Da tempo si discute dei temi legati alla pluralità di credenze e fedi, che ormai fanno parte del panorama sociale e culturale dell’Italia e ne modificano il profilo. Tale trasformazione avviene in un contesto che per lunghi secoli è stato caratterizzato dalla predominante, radicata e profonda appartenenza alla chiesa cattolica. Questo fatto per alcuni versi rappresenta non solo una sfida ma anche una “benevola” provocazione.
Ciò potrebbe avere diversi esiti, vediamone ad esempio due.

L’alterità religiosa si colloca dentro uno spazio storicamente ben definito, nel quale le persone autoctone si muovono secondo riti e tradizioni collettivi, interiorizzati, costitutivi di una memoria storica e culturale condivisa. In questa situazione l’alterità può essere vissuta come una “turbativa” che rimescola le carte e rende irriconoscibile il proprio contesto provocando un senso di smarrimento e di perdita di certezza.

Visualizzazioni : 5684 | Continua a leggere... (362 parole)

Silvio Berlusconi, che dirà il Santo Padre che vive a Roma?
- Inserito il 04 maggio 2009 alle 13:18:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI

Violeta Parra, ormai mezzo secolo fa, si domandava che avrebbe pensato il Santo Padre se fosse venuto a conoscenza di una triste storia cilena. Non è passato un mese da quando l’Osservatore Romano, il quotidiano ufficiale del Vaticano fece il più pieno degli endorsement (adesione, appoggio, approvazione) al “Partito della Libertà” di Silvio Berlusconi, “il maggiormente in grado di esprimere i valori comuni italiani, tra i quali quelli cattolici sono una parte non secondaria”.

di Gennaro Carotenuto

Visualizzazioni : 3732 | Continua a leggere... (283 parole)

MEMORIA STORICA
- Inserito il 01 aprile 2009 alle 15:17:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Arcoiris


Da ARCOIRIS TV

Visualizzazioni : 3902 | Continua a leggere... (3 parole)

Si allarga nella Chiesa cattolica la controversia sulla bioetica
- Inserito il 20 marzo 2009 alle 15:12:00 da redazione-IT. IT - QUESTIONI ETICHE - RELIGIONI
Indirizzo sito : Micromega


33 preti per la libertà sul fine-vitaUn appello su www.micromega.net

"La legge sul testamento biologico che il governo e la maggioranza si apprestano a votare imprigiona la libertà di tutti i protagonisti coinvolti al momento supremo della morte. Definendo il nutrimento e l’idratazione forzati come cura ordinaria e obbligata e non più come intervento terapeutico straordinario, la legge annulla ogni possibilità di valutazione sull’accanimento terapeutico. L’interessato, i familiari e il medico stesso sono impotenti di fronte ad una volontà esterna che impone un protocollo che è solo politico e non morale. La vita deve essere rispettata sempre e senza condizioni, finché resta vita umana nella coscienza, nella dignità e nella forza di sostenerla.

Visualizzazioni : 4707 | Continua a leggere... (312 parole)

Vecchie notizie
«Indietro
02 febbraio 2015
Archivio Notizie  

 

GOOGLE Adv


filef.info


e-book
Memories of a person of interest - di Carmen Lavezzari
Le nuove generazioni nei nuovi spazi e tempi delle migrazioni - a cura di Francesco Calvanese
2012, Fuga dall'Italia - Speciale di Cambiailmondo
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni


 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie

 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 1,060547secondi.
Versione stampabile Versione stampabile