Emigrazione Notizie Libro Nuova Emigrazione
  Notizie     
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 18
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 711
Ultimo iscritto : mariadalessandro
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Fiei


Radio e TV


News - Da RSS
cambiailmondo

Fri, 30 Jan 2015 10:25:03 +0000

- Tsipras e sindacati, un dialogo difficile - di Dimitri Deliolanes Il movimento dei lavoratori ha perso rappresentanza e incisività. Attesi gli interventi del nuovo governo: azioni in favore dei senza reddito, ripristino del minimo salariale ai tempi pre-crisi e rinegoziazione del debito. Un programma incentrato sulla politica economica e sui rapporti con l’Unione Europea, ma un dialogo solo indiretto con il mondo … Continua a leggere
- La Grecia inizia il “Grande Pivot to Russia”: tutti giù dal carro di Tsipras - Il piano del nuovo governo greco: La Banca Bric l’alternativa sul campo in caso di rottura con la Troika. Per tutti coloro che sono saliti sul carro del vincitore di Tsipras dopo aver passato l’ultimo anno ad insultare la loro dignità ed intelligenza con la posizione assunta sulla crisi Ucraina e aver appoggiato sanzioni alla … Continua a leggere
- #Tsipras, il gran botto nel Laboratorio Greco - di Pino Cabras Se consideriamo la Grecia come un laboratorio, così come in molti fanno da anni, in occasione della vittoria di Tsipras abbiamo assistito all’incendio di molti alambicchi. Chi conduce l’esperimento, specie se si tratta di un test pericoloso, corre anche il rischio di collaudare qualcosa che non risponde ai suoi modelli di partenza: … Continua a leggere
- Varoufakis: Come ridurre il debito senza creare recessione - Yanis Varoufakis è il neo ministro delle Finanze del governo greco guidato da Alexis Tsipras. Proponiamo qui una sua relazione tenuta durante l’incontro organizzato dall’associazione AltraMente il 21 giugno 2010. Il testo è particolarmente interessante proprio perché non recente. Varoufakis analizza la crisi della Grecia e dell’eurozona nell’ambito del contesto globale dato dalla crisi finanziaria del … Continua a leggere
- Dopo la vittoria di Siryza è necessario un fronte europeo anti-austerità - di Alfiero Grandi La vittoria di Siryza e la formazione del nuovo Governo guidato da Tsipras sono fatti politici di prima grandezza anzitutto per la Grecia, che ha ritrovato così la forza di reagire al ricatto dell’austerità che dura ormai da più di 5 anni e che l’ha ridotta in condizioni di vera e propria … Continua a leggere
- SYRIZA AL GOVERNO: non è più il tempo delle “magnifiche sorti e progressive”? - di Franco Astengo Syriza taglia il traguardo del governo in Grecia alleandosi con un partito nazionalista definito da media “di destra” (secondo il vecchio schema che non esiste un nazionalismo di sinistra almeno in Europa. E’ diverso in Sud America). “Podemos” (soggetto politico spagnolo, ma in stretto contatto con il Sud America e in particolare la … Continua a leggere
- Grecia: Tsipras spinge per una Conferenza sul Debito Europeo - 1952, nella Conferenza di Londra 20 Paesi dimezzarono il debito tedesco – Alexis Tsipras è da tempo che va ricordando con pazienza alla Germania e ai duri d’orecchio di Bruxelles che nel 1952, nella bella città di Londra, ebbe luogo una Conferenza sul debito delle nazioni d’Europa, uscite stremate e distrutte dalla seconda deflagrazione mondiale combattuta sul … Continua a leggere
- Cuba: Frentes Fríos - di Carlo Lambiase La Habana di getto, online, tra le case umili di uno dei suoi tanti quartieri marginali. Los frentes fríos di gennaio soffiano poco quest’anno. Ci sono il sole e un caldo discreto per essere in inverno. Gli splendori della Quinta Avenida, del Casco Hystorico e del Vedado sono lontani cosi come lo … Continua a leggere
- VENEZUELA: scarsità programmata, nuova fase della guerra economica - di Tito Pulsinelli (Caracas) Attualizzano la scarsità programmata che ebbe successo in Cile contro Allende – La decennale aggressione sistematica, sconfinata nel terrorismo mediatico contro il governo di Caracas, si è ormai trasformata in attacco deliberato contro le genti del Venezuela. Se si esclude l’accusa di cannibalismo, tutto il resto del repertorio dei veleni e degli … Continua a leggere
- Argentina: il dubbio suicidio di Nisman occasione politico-mediatica per il nuovo attacco a Cristina - Nel video che segue, il giornalista Roberto Navarro di C5N, smonta tutta l’operazione mediatica che allude al coinvolgimento diretto della Presidenta e del suo governo nella morte (apparentemente un suicidio) del giudice Nisman, che stava indagando sull’attentato al centro ebraico Amia, dove erano morte 85 persone, attentato addebitato a presunti terroristi legati all’Iran.  In particolare, … Continua a leggere
- I gravi rischi delle riforme costituzionali e della legge elettorale nella versione del Nazareno - Un gruppo di intellettuali ha inviato ieri una lettera aperta a tutti i deputati e i senatori, in relazione alla riforma del Senato e quella della nuova legge elettorale detta Italicum; costituiscono una sintesi molto chiara dei rischi dei rispettivi disegni di modifica istituzionale a cui si va incontro con la loro approvazione e alla cancellazione, a … Continua a leggere
- Haaretz: Israele fornisce armi al Fronte al-Nusra - da Hispan.tv – Il quotidiano israeliano Haaretz ha confermato l’ampio sostegno del regime di Tel Aviv ai gruppi terroristici legati ad Al-Qaeda sulle Alture del Golan siriano, annesse ai territori occupati nel 1981. «Israele fornisce assistenza al Fronte al-Nusra che si trova sulla lista delle organizzazioni terroristiche, e si crede che stia ricevendo anche aiuti da … Continua a leggere
- Ucraina in fiamme, reportage dalla provincia ribelle di Lugansk - Archiviato in:CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Europa, Geopolitica Conflitti Pace Tagged: conflitti guerre pace, crisi globale, Diritti globali, Geopolitica, Russia, Ucraina
- I misteri di Parigi 2015 sono impressionanti - Archiviato in:America, Asia, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Europa, Eventi manifestazioni iniziative, Geopolitica Conflitti Pace Tagged: conflitti guerre pace, crisi globale, Diritti globali, Geopolitica, ideologia ed egemonie culturali, United States
- «Noi siamo Charlie. Ma siamo anche i genitori dei tre assassini» - di Catherine Robert, Isabelle Richer, Valérie Louys e Damien Boussard «Noi siamo Charlie. Ma siamo anche i genitori dei tre assassini» è il titolo di una lettera bellissima di alcuni insegnanti francesi che ci è stata segnalata dalla nostra collega Maria G. Vitali-Volant, dell’ Université du Littoral Côte d’Opale Dunkerque . È stata tradotta da Claudia Vago … Continua a leggere
- Cambia l’Europa, cambia l’Italia - di Roberto Musacchio “Kalimera Grecia”! Con questo slogan di buon augurio saranno in tantissimi gli italiani che andranno ad Atene per partecipare e condividere quella giornata, il 25 gennaio, data delle elezioni, in cui l’idea che l’Europa possa cambiare può cominciare a diventare realtà. Quando nacque la proposta e poi si realizzò la lista dell’Altra … Continua a leggere
- Non è sangue sulla libertà - di Tonino D’Orazio E’ sangue sull’ineguaglianza. Non è possibile ad una mente critica confondere i due concetti. Dire che, in pagina di copertina e a caratteri cubitali, (cfr google) il Corano è una merda non rileva molto della satira. Diciamo non fa né ridere né sorridere. Come in genere nessun linguaggio escrementizio. Immaginate su un … Continua a leggere
- Parigi 2015, tappa strategica verso il disordine globale. Che si può ancora fermare. - di Rodolfo Ricci Prima o poi, bisognerà prendere coscienza che siamo tutti sulla stessa barca, anzi sullo stesso mare. Il Mediterraneo. Se ciò non accadrà, sarà la catastrofe. Dopo secoli di commerci, di domini incrociati tra est e ovest, di scambi economici e culturali a cui tutti hanno attinto ed attingono, forse ora, a distanza … Continua a leggere
- Parigi, trappola sanguinosa. - Archiviato in:Asia, Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Diritti sociali diritti umani, Etica e religioni, Europa, Geopolitica Conflitti Pace Tagged: conflitti guerre pace, crisi globale, Geopolitica, politica internazionale
- “Scenari Greci”: un film di Aldo Piroso (e quindi, Auguri dalla Grecia) - Archiviato in:Confessioni Audit Eterodossie Satire, CRISIS, Europa, Geopolitica Conflitti Pace, Politica Tagged: Alexis Tsipras, crisi globale, Geopolitica, Grecia, politica internazionale
- Putin: Chi è l’aggressore? (Video con sottotitoli in Italiano della conferenza stampa del 18 dicembre) -     Un’analisi italiana sulla maxi conferenza stampa di Putin 2014 (da La Voce della Russia) Migliaia di giornalisti e più di tre ore di domande. L’attesissima maxi conferenza di fine anno del presidente Putin ha visto al suo centro la questione della crisi del rublo e della tensione nei rapporti con i partner occidentali. … Continua a leggere
- Novità a sinistra sull’euro - Sergio Cesaratto interviene sulle novità che emergono nell’area dell’opposizione nel Pd. Di seguito un commento di Mimmo Porcaro su questo intervento. La sinistra oltre l’euro di Sergio Cesaratto Le posizioni che Stefano Fassina ha espresso nelle passate settimane su (a) l’insostenibilità dell’euro a fronte del venir meno delle speranze di un cambiamento delle politiche europee, … Continua a leggere
- “L’altra faccia della medaglia”: Auguri dall’Australia di 40 anni fa -   Un film di Fabio Cavadini  Fonte: http://filefaustralia.org/   Dall’emigrazione di allora a quella di oggi e alla dimensione universale del viaggio: CONCORSO & SHORT FILM FESTIVAL – “The Journey” GUARDA I FILM SUL CANALE FILEF AUSTRALIA (LINK: QUI)                         TUTTI I FILM – PROFILI … Continua a leggere
- Auguri al mondo dall’America Latina: Il presidente dell’Uruguay, José Pepe Mujica, riceve l’omaggio del vertice dell’Unasur, in Ecuador lo scorso 4 dicembre. Il discorso di Rafael Correa e quello di commiato di Mujica - Archiviato in:America, Confessioni Audit Eterodossie Satire, Diritti sociali diritti umani, Eventi manifestazioni iniziative, Politica Tagged: crisi globale, Diritti globali, ideologia ed egemonie culturali, politica internazionale
- DECADENZA DAL MANDATO PER I VOLTAGABBANA - di Agostino Spataro 1… Tutti sul carro di Renzi Il carro di Renzi, sempre più affollato e cigolante, continua ad avanzare, molto lentamente in verità, sulla via accidentata delle riforme. Ogni tanto, addirittura, si ferma per rabbonire taluni passeggeri costretti a viaggiare… in piedi o per raccogliere qualche viandante smarrito. Avanti, anzi in fondo alla … Continua a leggere
- L’“Osservatorio” ANPI su riforme costituzionali, legge elettorale e rappresentanza - di Alfiero Grandi Si è costituito – il 10 dicembre – presso l’ANPI nazionale  un “Osservatorio” sulla materia delle riforme costituzionali, della  legge elettorale e della rappresentanza dei cittadini. Sono argomenti vitali. Lo è la Costituzione della nostra Repubblica, la carta fondamentale che regola da 56 anni la convivenza tra i cittadini italiani dopo la … Continua a leggere
- USA riconosce che Cuba è sovrana e fa parte della Patria Grande - di Tito Pulsinelli (Caracas) Dopo 54 anni, gli Stati Uniti riconoscono che Cuba è una nazione sovrana. Le sanzioni, e un ermetico blocco economico, sono stati inutili e deprecabili mezzi di coazione, inadatti a deviare o sminuire la volontà di indipendenza del popolo cubano. Meglio tardi che mai. Più di mezzo secolo per capire che … Continua a leggere
- CUBA: alba o tramonto! - di Carlo Lambiase Il 17 di dicembre a Cuba si festeggia San Lazaro che, nella santeria cubana, porta il nome di Babalù Ayè, unisce la figura del santo cattolico con quella della divinità africana ed è il protettore degli ammalati e dei sofferenti. In prima pagina c’è ancora una volta questa isola insidiosa, amata da … Continua a leggere
- Cgil e Uil hanno superato la prova, il Governo no. Siamo vicini a scelte decisive. - di Alfiero Grandi Cgil e Uil hanno superato la prova dello sciopero generale, dopo la riuscitissima manifestazione nazionale della Cgil di fine ottobre. I soliti noti potranno raccontarla come vogliono ma tantissimi lavoratori si sentono rappresentati dai sindacati malgrado l’opera di denigrazione sistematica del loro ruolo,  fino a cercare di addossargli la responsabilità del precariato … Continua a leggere
- Quanto ci costa e perché dobbiamo uscire dalla Nato: Appello - L’Italia, facendo parte della Nato, deve destinare alla spesa militare in media 52 milioni di euro al giorno secondo i dati ufficiali della stessa Nato, cifra in realtà superiore che il Sipri quantifica in 72 milioni di euro al giorno. (Oltre 26 miliardi all’anno n.d.r.) Secondo gli impegni assunti dal governo nel quadro dell’Alleanza, la … Continua a leggere

 
ITALIANI ALL'ESTERO
News emigrazione italiana

Torna indietro


NUOVA EMIGRAZIONE: Ciarlantini (PD-Germania): "molti i giovani senza alcun orientamento"
- Inserito il 30 gennaio 2015 alle 19:15:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

"Lo scorso ottobre avevo pubblicato l’intervista con una tipica rappresentante di uno dei gruppi della “nuova emigrazione”, quello dei laureati, degli specialisti, dei ragazzi preparati e consapevoli del contributo che potrebbero dare ad un’Italia che invece non offre loro uno sbocco professionale. Ma ci sono altri esempi di “nuova emigrazione”, gruppi probabilmente più numerosi e sicuramente più svantaggiati dell’emigrante con qualifica professionale". Lo afferma Carla Ciarlantini Krick, dalle pagine on line sul mensile di PD Mondo.

Visualizzazioni : 28 | Continua a leggere... (1005 parole)

Voto all'Estero: potranno votare anche i "temporaneamente residenti"
- Inserito il 28 gennaio 2015 alle 19:53:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

DEPUTATI PD ESTERO: LA CIRCOSCRIZIONE ESTERO SI ARRICCHISCE DEL VOTO DEI CITTADINI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO
L’ammissione degli studenti Erasmus e dei lavoratori italiani temporaneamente all’estero al voto per corrispondenza in occasione di consultazioni politiche e referendarie è una soluzione giusta ed attesa, che risolve una delicata questione di esercizio di un diritto primario di cittadinanza e di partecipazione alla vita democratica del Paese.

Visualizzazioni : 104 | Continua a leggere... (439 parole)

Lavorare nel Regno Unito: una GUIDA ai tuoi diritti
- Inserito il 28 gennaio 2015 alle 15:47:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Tuc


L'Inca Cgil e il TUC (le Trade Unions del Regno Unito) hanno realizzato una guida rivolta ai giovani stranieri che arrivano in questo paese. La guida è ricca di informazioni e di indicazioni e costituisce un utile strumento di orientamento per chi si trova o è in procinto di andare a vivere e lavorare in Gran Bretagna.

La versione in Italiano si può trovare a questo indirizzo: http://www.tuc.org.uk/lavorareNelRegnoUnito
Di seguito i link per scaricare le versioni in Italiano e Inglese in PDF da stampare.

Visualizzazioni : 289 | Continua a leggere... (332 parole)

Fabio Porta (Pd): “Il 2015 deve rappresentare una svolta per gli italiani all'estero
- Inserito il 27 gennaio 2015 alle 11:18:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Il presidente del Comitato per gli Italiani nel mondo e la promozione del sistema Paese della Camera dei Deputati sull’ampliamento dei diritti socio-previdenziali degli italiani all’estero.
ROMA – Fabio Porta, presidente del Comitato per gli Italiani nel mondo e la promozione del sistema Paese della Camera dei Deputati, interviene per sollecitare il Governo a “garantire e ampliare i diritti socio-previdenziali degli italiani all’estero”, segnalando come il suo impegno prioritario nei prossimi mesi sarà volto in particolare al rinnovo degli accordi bilaterali di sicurezza sociale e di assistenza sanitaria” e all’approfondimento delle questioni che più interessano i connazionali all’estero da svolgersi nell’ambito del Comitato da lui presieduto.


Visualizzazioni : 148 | Continua a leggere... (658 parole)

“Servizio civile europeo: strumento di coscienza sociale e cittadinanza attiva”
- Inserito il 27 gennaio 2015 alle 11:16:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

ROMA/PARIGI – Il 29 gennaio si terrà a Parigi l’incontro “Servizio civile europeo: strumento di coscienza sociale e cittadinanza attiva”, promosso dalle Acli Francesi e Italiane, insieme al Patronato Acli e alla Fai, Federazione Acli Internazionali.
Diviso in due sessioni di lavoro – “Il Servizio civile in Europa: istituti nazionali ed esperienze a confronto” e “Il Servizio civile universale ed europeo” – l’incontro vedrà la partecipazione di rappresentanti e volontari degli Organismi di Servizio civile in Belgio, Francia e Italia, che nella prima parte compareranno i sistemi vigenti nei tre Paesi.

Visualizzazioni : 145 | Continua a leggere... (273 parole)

Fondazione Migrantes: La crisi ha aperto una nuova stagione di emigrazione italiana
- Inserito il 27 gennaio 2015 alle 11:08:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

ROMA – “Nella prolusione ricca di spunti e di prospettive del cardinale presidente della CEI leggiamo da una parte l’invito a vincere la paura di fronte alle recenti azioni terroristiche e ai disagi crescenti e dall’altro un importante passaggio sui giovani e adulti – almeno ottantamila nell’ultimo anno, ricorda il card. Bagnasco – che hanno inaugurato, in questi anni di crisi e di disoccupazione crescente, una nuova stagione di emigrazione italiana: la prima del XXI secolo, dopo le tre grandi stagioni di emigrazione del XX secolo, che hanno caratterizzato l’inizio del secolo, gli anni dopo la tragedia della prima guerra mondiale e dopo la seconda guerra mondiale”.

Visualizzazioni : 144 | Continua a leggere... (639 parole)

Umbria, Riunito a Perugia il Consiglio regionale dell’emigrazione
- Inserito il 27 gennaio 2015 alle 11:04:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Entrare in contatto con la nuova emigrazione. “La prossima legislatura dovrà aprirsi con l’impegno di varare una nuova legge che ridisegni le politiche regionali a favore degli umbri all’estero partendo dai frutti del lavoro svolto finora”
PERUGIA – “Sono circa 82mila, secondo gli ultimi dati Istat, i cittadini italiani emigrati all’estero nel 2013, il 21 per cento in più rispetto al 2012. Il dato è il più alto degli ultimi 10 anni. Dall’estero sono rientrati invece circa 28mila italiani”. Lo ha ricordato il presidente del Consiglio regionale umbro dell’emigrazione , Fausto Galanello, aprendo stamani la riunione del Cre, convocato a Palazzo Donini , sede della Giunta regionale ,per discutere le proposte da sottoporre alla Giunta per la formulazione del Piano 2015 sugli interventi a favore degli umbri all’estero.

Visualizzazioni : 157 | Continua a leggere... (1292 parole)

FEDI (PD): Buon “Australia Day”!
- Inserito il 26 gennaio 2015 alle 16:06:00 da guglielmoz. IT - ITALIANI ALL'ESTERO


Il 26 gennaio è l’Australia Day, celebrazione annuale della nazione australiana. La data è legata all’arrivo della prima flotta britannica sulle sponde australiane, ma oggi esprime molto di più delle origini coloniali e delle solide radici europee.

Visualizzazioni : 163 | Continua a leggere... (177 parole)

Premio Pietro Conti "SCRIVERE LE MIGRAZIONI": Pubblicato il bando di concorso della IX° Edizione
- Inserito il 17 gennaio 2015 alle 16:35:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

Il premio biennale, ideato dalla Filef e promosso dalla Regione Umbria in collaborazione con l’Isuc, è giunto alla nona edizione. Nei circa 20 anni di vita è diventato una sorta di “osservatorio in diretta” dell’evoluzione dell’emigrazione e dell’immigrazione. In questi anni ha raccolto centinaia di testimonianze, nelle sezioni Narrativa e Memorialistica e altrettanti contributi di riflessione e approfondimento in quella Studi e Ricerche. Nato nel 1992, per volontà della FILEF e della Regione Umbria, il Premio biennale di letteratura, memorialistica, studi e ricerche su emigrazione e immigrazione, è uno dei primi e più affermati concorsi nazionali del suo genere.

Visualizzazioni : 1761 | Continua a leggere... (754 parole)

Coordinamento Donne Francoforte: su Comites e nuova emigrazione, totale distacco del governo
- Inserito il 17 gennaio 2015 alle 16:21:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Donneitaliane


Il modo con cui sono state indette le prossime elezioni per il rinnovo dei Com.It.Es. sono l’ultima dimostrazione delle intenzioni che questo governo ha nei confronti degli italiani all’estero. Non è bastato tagliare I fondi per gli istituti Italiani di Cultura, eliminandone alcuni, tra cui il nostro a Francoforte. Non sono state nemmeno prese in considerazione le reazioni e le proteste documentate degli italiani all’estero, di personalità tedesche e italiane e di esponenti della cultura in Italia , che a queste si sono associate. A queste non è stato neanche risposto.
Dato che si deve risparmiare, si risparmia da anni fuori dai confini, senza rendersi conto che alla lunga questo si ripercuoterà in meno turismo dall’estero e quindi in nuove difficoltà economiche.

Visualizzazioni : 547 | Continua a leggere... (831 parole)

Nuova immigrazione in Germania
- Inserito il 16 gennaio 2015 alle 12:34:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Corritalia


Giovani, senza figli, spesso single, con una buona formazione ma con competenze poco o nulla richieste dal mercato del lavoro, e senza conoscenza del tedesco. Questo il ritratto dei nuovi immigrati italiani in Germania
di Mauro Montanari *

Su incarico del ministero federale della formazione e ricerca, il gruppo privato di ricerca statistica “.minor” ha messo a disposizione un ritratto in due volumi dei nuovi migranti italiani e spagnoli che, a partire dal 2008, hanno messo piede in Germania con l’intenzione per lo più di restarvi. La ricerca si è svolta su un campione significativo di quasi seicento italiani e quasi trecento spagnoli.

Visualizzazioni : 508 | Continua a leggere... (1327 parole)

Discriminazione degli italiani all'estero
- Inserito il 16 gennaio 2015 alle 12:31:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Corritalia


L’emissione della carta d’identità in Italia e all’estero avviene in maniera difforme
di Calogero Ferro
L’emissione della carta d’identità in Italia e all’estero ai richiedenti maggiorenni che hanno figli minori avviene in maniera difforme, malgrado la legge ordinaria sia la stessa e le successive norme attuative per l’emissione all’estero sono ad essa conforme.
Mentre in Italia il possesso del requisito dell’assenso dell’altro genitore viene soltanto dichiarato all’atto della domanda, all’estero, oltre ad essere dichiarato, viene richiesto anche l’atto di assenso scritto.

Visualizzazioni : 555 | Continua a leggere... (852 parole)

Halt! Si parla solo tedesco
- Inserito il 16 gennaio 2015 alle 12:28:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Corritalia


Germania - Gli stranieri devono essere sottoposti all’obbligo di parlare tedesco anche nella loro casa
di Aldo Magnavacca

Gli stranieri devono essere sottoposti all’obbligo di parlare tedesco anche nel loro ambito privato. Questa è la bizzarra proposta del mese scorso all’ordine del giorno al congresso della Csu avanzata dal Segretario del Partito Andreas Scheuer. Ora, non si sa se ridere o se piangere.

Cominciamo col ridere:
1) In casa Esposito, famiglia italiana residente da anni in Germania, un dialogo in ambito privato, secondo l’auspicio del Segretaio Scheuer, potrebbe svolgersi così: Mein Schatz!

Visualizzazioni : 512 | Continua a leggere... (817 parole)

In difficoltà il ceto medio degli stranieri in Germania
- Inserito il 16 gennaio 2015 alle 11:38:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Corritalia


In riduzione la classe media degli stranieri in Germania. Si allarga anche per chi non ha il passaporto tedesco la forbice tra ricchi e poveri
Aulösung der migrantischen Mittelsicht. Queste le parole con le quali il sociologo Robert Verwiebe apre un lungo articolo su “Das Parlament”, riportando dati per certi versi attesi, per altri versi allarmanti. Il messaggio è che la classe media degli stranieri in Germania, cioè di coloro che almeno economicamente figurano tra i meglio integrati nel tessuto produttivo del Paese, si sta riducendo, in un processo che ormai dura da anni.

Visualizzazioni : 515 | Continua a leggere... (865 parole)

COMITES: si ripetono le elezioni in 24 Sedi
- Inserito il 14 gennaio 2015 alle 22:57:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

“Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale indirà nuovamente le elezioni per i COMITES nelle circoscrizioni nelle quali non è stata presentata alcuna lista oppure nessuna lista è stata ammessa”, annuncia il Sottosegretario Mario Giro.

I COMITES interessati sono: Vienna, Liegi, Lione, Nizza, Atene, Dublino, Oslo, Lisbona, Edimburgo, Praga, Bucarest, San Marino, Madrid, Barcellona, Stoccolma, Bangkok, Pretoria, Città del Capo, Perth, Chicago, San Francisco, Detroit, San José e Bogotá.

Visualizzazioni : 561 | Continua a leggere... (104 parole)

Una guida bilingue ai diritti di chi lavora nel Regno Unito
- Inserito il 14 gennaio 2015 alle 17:36:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

La presenteranno il 23 gennaio a Londra la Confederazione sindacale britannica (Tuc) e il Patronato italiano Inca-Cgil
Una guida bilingue ai diritti di chi lavora nel Regno Unito. La presenteranno – rispondendo così “al crescente numero di richieste che provengono dai diversi angoli del Paese e da questa nuova ed importante comunità” - il Tuc (Trade Union Congress , Confederazione sindacale britannica che rappresenta 54 sindacati di categoria) e il Patronato Inca-Cgil in Regno Unito. L’incontro per lanciare la nuova guida si terrà il 23 gennaio , ore 18.30, presso la sala dell’Inca-Cgil di Londra (124 Canonbury Road N1 2UT).

Visualizzazioni : 565 | Continua a leggere... (290 parole)

Goodbye Europa? Che fine farà la "libera" circolazione delle persone.
- Inserito il 09 gennaio 2015 alle 14:13:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

di Luciana Mella
Nel 2014 il fenomeno delle espulsioni di cittadini comunitari dal Belgio non ha avuto tregua. E in diversi paesi dell'UE aumentano le scelte restrittive sul welfare e alle frontiere.


Tra il 2010 e il 2014 circa 10.000 cittadini provenienti da Paesi dell’Unione europea sono stati espulsi dal Belgio. Solo lo scorso anno sono stati emessi 3000 decreti di espulsione. Diverse associazioni sindacali europee, tra cui l’INCA CGIL, insieme ad organizzazioni della società civile, hanno lanciato diversi appelli al governo belga e al Parlamento Europeo perché questa pratica venga fermata. A novembre del 2014 è stata anche sporta una formale denuncia alla Commissione europea, per violazione di diversi articoli della Direttiva e del Regolamento Europeo. Fino ad ora, però, non è accaduto nulla. E purtroppo non è solo il Belgio a perseguire una politica nazionalista.

Ascolta il servizio di Luciana Mella, da Radio Colonia:
http://www.funkhauseuropa.de/av/audiobelgien100-audioplayer.html

Visualizzazioni : 729 | Continua a leggere... (5 parole)

Prossime festività: consigli ai connazionali in partenza per l’estero
- Inserito il 20 dicembre 2014 alle 16:19:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Esteri


Il moltiplicarsi di focolai di instabilità e degli episodi di terrorismo in diverse aree del mondo rappresentano un crescente rischio per la sicurezza personale dei connazionali che si recano all'estero soprattutto in occasione delle prossime festività di Natale e di capodanno.
La Farnesina invita quindi a consultare le raccomandazioni di viaggio contenute nel sito: http://www.viaggiaresicuri.it

Visualizzazioni : 1388 | Continua a leggere... (117 parole)

Raccolta di firme per legge che consenta il voto anche agli italiani temporaneamente all'estero
- Inserito il 20 dicembre 2014 alle 12:47:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO
Indirizzo sito : Esnitalia


Regolamentare il voto dei connazionali temporaneamente all’estero. Questo l’obiettivo della poposta di legge di iniziativa popolare che il gruppo Erasmus Student Network Italia ha depositato anche alla cancelleria consolare dell’Ambasciata italiana a Bruxelles per la raccolta delle firme necessarie – 50mila – da depositare presso la Corte di Cassazione.

Visualizzazioni : 1414 | Continua a leggere... (194 parole)

Azzia (Cgie-Sicilia Mondo), sollecita Fabio Porta a interrogare il governo sulla nuova emigrazione
- Inserito il 20 dicembre 2014 alle 12:42:00 da redazione-IT. IT - ITALIANI ALL'ESTERO

“Caro Fabio, “Sicilia Mondo” si sta impegnando, in modo particolare, sulla mobilità dei giovani italiani in cerca di lavoro verso Paesi più promettenti. In questa direzione, numerose sono state le iniziative di Sicilia Mondo, aderente all’UNAIE, sia presso le Istituzioni, sia nella mobilitazione delle Associazioni aderenti e della propria struttura in tutto il mondo, ai quali ha raccomandato di dare una mano di vicinanza ai giovani siciliani che si recano nelle loro città di residenza per ragioni di studio, perfezionamento professionale o per lavoro”. A scrivere è Domenico Azzia - presidente di Sicilia mondo e consigliere del Cgie - che al deputato Pd Fabio Porta chiede di interrogare la Farnesina per sapere “quali sono le iniziative intraprese sia sul piano dell’accoglienza da parte della rete consolare, sia sul piano degli eventuali accordi di tutela esistenti a livello internazionale”.

Visualizzazioni : 1476 | Continua a leggere... (283 parole)

Vecchie notizie
«Indietro
30 gennaio 2015
Archivio Notizie  

 
Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


GOOGLE Adv


filef.info


Social


italiani all'estero
---------------------------
FILEF
I Film documentari
- CGIE: Odg sulla Nuova Emigrazione (2013)
- Il documento della CNE (2013)
- Le proposte della CGIL per gli italiani all’estero e la nuova emigrazione
- I candidati FILEF nella Circoscrizione Estero (2013)


# - Siti di informazione
Global Research (IT)
SELVAS.ORG (IT)
SBILANCIAMOCI (IT)
SINISTRA in RETE (IT)
Global project (IT)
CARTA MAIOR - Brasile (IT)
SUR Argentino (IT)
Il Fatto Quotidiano (IT)
PRENSA DE FRENTE (IT)
MUSIBRASIL (IT)
Forum Palestina (IT)
INFO PALESTINA (IT)
LAVOCE.INFO (IT)
RADIO ARTICOLO1 (IT)
F I L E F (IT)
PATTO PER IL CLIMA (IT)
Fondazione L O G O S (IT)
REDATTORE SOCIALE (IT)
GUSH-SHALOM (IT)
F I E I - Notizie (IT)
TELESUR Americalatina (IT)
ARCOIRIS TV (IT)
ARTICOLO 21 (IT)
RADIO POPOLARE (IT)
LA REPUBBLICA (IT)
CORRIERE DELLA SERA (IT)
LA STAMPA (IT)
L'UNITA' (IT)
IL MANIFESTO (IT)
IL MESSAGGERO (IT)
L' AVVENIRE (IT)
L'ESPRESSO (IT)
ANSA (IT)
MEGACHIP (IT)
EMERGENCY (IT)
AMNESTY (IT)
ALL AFRICA (IT)
LATINOAMERICA (IT)
LIMES (IT)
MANITESE (IT)
NIGRIZIA (IT)
UNIMONDO (IT)
MISNA (IT)
PEACELINK (IT)

Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Gennaio
>
L M M G V S D
-- -- -- 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 --

Questa settimana

e-book
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
L'Altro siamo noi - di William Anselmi
Il più grande crimine - di Paolo Barnard
Razzismo Democratico - di Salvatore Palidda
Agenti-4
Cartas
aigues-mortes
narrazioni-migranti
ebook-10_anni_di_migrazioni



Link utili
Politicamente corretto (121307)
Gfbv (97673)
Il Lavoratore -Stoccolma (96287)
FILEF Pubblicazioni (89464)
Premio PIETRO CONTI (87875)
ALBUM d'emigrazione (87489)
NUOVA EMIGRAZIONE (84526)
FIEI ORG (82897)
Giornale MARCHE (80571)
SOCIAL WATCH (78566)
Gazzetta del Sudafrica (76022)
L'AMERICALATINA (65870)
Forumdemocratico Rio (38621)
Gennarocarotenuto (28465)
Voce d'Italia Caracas (24554)
Latinoamerica (16830)
Cgil Nazionale (16121)
RISCHIO CALCOLATO (15985)
Fiei informazioni (15261)
La voce della Slovacchia (14357)
Americaoggi N.Y. (13656)
SELVAS.ORG (13062)
Il Corriere di Tunisi (12768)
Noi donne (12712)
Responsabilit.co (10933)
La gente d'Italia (10518)
Gush-Shalom (10436)
Blog NOMADI (10336)
Italianos d'Argentina (10196)
Ist. F. Santi (9835)
Ildialogo (9535)
Corriere Canadese (9332)
Osservatorio Iraq (9203)
ALEF - Argentina (9044)
Bellaciao Parigi (8954)
Italianos en America (8879)
Roma Intercultura (8856)
RIFONDAZIONE BELGIO (8760)
COME DON CHISCIOTTE (8733)
Usef Sicilia (8663)
FILEF NET Progetti (8651)
FORTEZZA EUROPA (8614)
VITA (8582)
Comunità di CAPODARCO (8557)
SAVERIANI (8553)
Webgiornale Germania (8524)
ARCES-Filef Stoccarda (8495)
INCA USA (8474)
Tavoladellapace (8474)
Ecap (8473)
Archivio Soraimar (8457)
Corriere Francoforte (8457)
FILEF Lombardia (8449)
Altreitalie (8442)
FILEF Australia (8438)
Contrasto Amburgo (8426)
Edit Croazia (8422)
Marco Polo Vancouver (8419)
FILEF FILM (8409)
Rinascita Monaco (8386)
Unponteper (8386)
Australia Donna (8383)
Fecibesp (8378)
FILEF Sardegna (8378)
Sette-giorni Bucarest (8280)
RETE PREVIDENZA (8169)
ALEF-Friuli (8138)
Riferimenti (8103)
Wallstreetitalia (8082)
Realtà Nuova (CH) (7953)
FAIS-Filef Svezia (7753)
SIOS Svezia (7715)
Africaemediterraneo (7661)
AITEF (7533)
Blog do Bourdoukan (7080)
LA PAGINA Svizzera (6453)
APODIAFAZZI (5845)
Radio Nacional Patagonia (5761)
NETUREI KARTA (5244)
Fondazione Di Liegro (5209)
MAIE (5112)
RICERCA INFINITA (4942)
NOI DONNE (4836)
Paolo Barnard (4569)
INTERVENTI (4557)
ALTRITALIANI (4550)
Sinistrainrete (4538)

 
 © FILEF
Iscriviti Cancellati

Archivio notizie



 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.4
Questa pagina è stata eseguita in 1,75secondi.
Versione stampabile Versione stampabile