Emigrazione Notizie
  Materiale     
 

Iscritti
 Utenti: 710
Ultimo iscritto : Sauro
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 120
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

italiani all'estero
FILEF
I Film documentari


Radio e TV


Fiei


Premio Conti IX°
Premio Conti 9 Edizione


Social


Tours e Corsi
FilefTour
corsi di italiano


Eventi
<
Maggio
>
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 -- -- -- --

Questa settimana

 
Downloads - Categorie
"EMIGRAZIONE" - Settimanale in PDF (69) 1967-2007: PER UNA STORIA DELLA FILEF (2)
40° FILEF: CARLO LEVI (12) ARCHIVIO della MEMORIA (6)
AUDIO on line (2) BICENTENARIO GARIBALDI (4)
CAMBIAILMONDO (1) CATALOGO EMIGRAZIONE NOTIZIE (2)
E-BOOK FILEF (18) EMIGRAZIONE: VARIE (22)
FILM E DOCUMENTARI SULL' EMIGRAZIONE ITALIANA (17) GUIDE E STRUMENTI PER GLI IMMIGRATI IN ITALIA (25)
GUIDE E STRUMENTI PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO (9) IMMIGRAZIONE: NORME E PROCEDURE (2)
IMMIGRAZIONE: VARIE (10) L'ALTRO SIAMO NOI (12)
MEMORIE DAL MONDO (17) MUSICA on line (1)
NUOVA EMIGRAZIONE (2) PREMIO PIETRO CONTI (6)
PRODUZIONI PARTECIPATE (8) PUBBLICAZIONI EDITRICE FILEF (7)
RACCONTI DAL MONDO (23) REFERENDUM 12 e 13 Giugno 2011 (11)
STUDI E RICERCHE su EMIGRAZIONE E IMMIGRAZIONE (25) VENTUNESIMO SECOLO (2)
VIDEO on line (15) VOTO ALL'ESTERO (25)

Materiali
Titolo Tesi sull’etnia, il capitale umano e l’emigrazione italiana in Canada nell’era globale
Descrizione di William Anselmi / Lise Hogan

But our greetings, the smiles, the usual passions,
are acts taking place in a no man’s land: a wasteland
for you: for me, a margin between one history and another.
- P.P. Pasolini (traduzione in inglese di Antonino Mazza)

I
Delle discutibili premesse


E’ possibile una lettura culturale del capitale umano d’immigrazione, ed allo stesso tempo parlare di comunità debole di origini italiane a livello d’identità prima ed a livello economico poi per mancata circolazione di testi artistici?
Data la possibilità, è desiderabile associare a delle aree etnoculturali di provenienza italiana, ovunque nel mondo, un legame con lo spazio di provenienza che non sia solo di nostalgia da parte dell’immigrante, e di neocolonialismo ed esotico altrove per quanto riguarda colui che rimane ed interpreta? Inoltre, è possibile investigare oltre quella rivestitura d’epidermide economica – per il rapporto di cui sopra - che non sia semplice espediente di nuovi mercati da sfruttare nei brevi tempi della globalizzazione ancora in corso? E, per quanto concerne i numeri, le statistiche che danno sicurezza scientifica ai fatti, e riportando quelli raccolti in un volantino della FIEI del 2002 che indica i seguenti: “28 milioni, gli italiani che sono emigrati nel corso del ‘900 nelle Americhe, Europa, Oceania; 4 milioni, i cittadini italiani residenti all’estero; circa 60 milioni, gli oriundi italiani nel mondo.”, qual è il loro valore culturale/economico?
La nostra lettura metterà in discussione il rapporto che intercorre tra le varie fasi d’immigrazione italiana in Canada, la produzione di capitale legata a queste fasi e la relazione tra multiculturalismo, biculturalismo ed eticità con la produzione di una narrativa, culturale e artistica, italocanadese.
Data 21/07/07
Click 6597
Dimensione 0 Kb
Scarica adesso...
Torna indietro

 


ErroreSQL

Microsoft VBScript runtime error '800a01a8'

Object required: 'DBRecordSet(...)'

/includes/display-inc.asp, line 168